Sabato 21 Settembre 2019
Nominato dal sindaco. Escono De Luca (Confindustria Alberghi) e il consigliere Benigni


Taormina. Nuovo Osservatorio Permanente sulla tassa di soggiorno

di Redazione | 14/01/2016 | ATTUALITÀ

978 Lettori unici

Il sindaco di Taormina, Eligio Giardina, ha nominato con propria determina i nuovi componenti dell’Osservatorio Permanente, organismo previsto dal Regolamento dell’imposta di soggiorno con il compito di monitorare gli effetti dell’applicazione della tassa e di formulare eventuali proposte correttive. Secondo quanto stabilito dal regolamento approvato dal Consiglio comunale nel novembre 2012, il primo cittadino taorminese ha proceduto a individuare i nuovi membri, revocando parzialmente la determina sindacale di nomina del 2013 “al fine di garantire la massima partecipazione dei vari componenti delle Associazioni e/o categorie interessate”. L’Osservatorio Permanente è composto dal sindaco o suo delegato, dall’assessore al Turismo, da due rappresentanti delle associazioni alberghiere aventi sede nella città di Taormina, da un rappresentante delle altre categorie ma non costituite in associazione e da un rappresentante della minoranza consiliare. I nuovi nominati sono dunque il sindaco Eligio Giardina, l’assessore Salvo Cilona, gli albergatori Italo Mennella (presidente Associazione Albergatori Taormina) e Giuseppe Trifiletti (consigliere Associazione  Albergatori), Francesco Parisi (presidente Associzione Imprenditori per Taormina) e Antonino Moschella, esponente della minoranza consiliare. Rispetto alla precedente composizione dell’organismo escono Sebastiano De Luca, presidente Confindustria Alberghi e Turismo di Taormina, e il consigliere comunale d’opposizione Piero Benigni (Pd), a cui subentra Moschella. Le decisioni dell’Osservatorio Permanente hanno carattere consultivo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.