Mercoledì 20 Febbraio 2019
I lavoratori del 'San Domenico' in agitazione per la chiusura invernale della struttura


Taormina. Turismo e alberghi: il M5s sollecita l'Amministrazione

01/03/2014 | ATTUALITÀ

1630 Lettori unici

L'hotel "San Domenico" di Taormina

I lavoratori dell’hotel "San Domenico" di Taormina, aderenti alle sigle sindacali Cisl-Fisascat (Federazione Italiana Sindacati Addetti Servizi Commerciali, Affini e del Turismo) si sono riuniti ieri in assemblea per discutere della chiusura invernale del prestigioso albergo della Perla, chiusura che graverà sulle condizioni economiche dei lavoratori. All’incontro era presente l’assessore al Turismo del Comune di Taormina Salvo Cilona. É intervenuto anche un rappresentante del Movimento Cinque Stelle taorminese, Nicola Salerno, nella doppia veste di operatore turistico operante sul territorio siciliano e attivista del M5S di Taormina. L’esponente del Movimento ha ribadito come senza una seria programmazione non sia possibile affrontare e risolvere i problemi del turismo taorminese e rivolgendosi all'assessore Salvo Cilona ha chiesto se in occasione della prossima ITB di Berlino, importante fiera turistica internazionale, la città di Taormina avesse pronto un programma invernale da presentare alla stampa internazionale, così da incrementare la destagionalizzazione turistica nella città del Centauro con idee chiare da sottoporre anche ai tour operator. Sono stati chiesti lumi anche in merito al programma di Taormina Arte e sulla tassa di soggiorno: in particolare il Movimento Cinque Stelle di Taormina ha chiesto a quale fine vengano destinati i proventi della tassa, denunciando come non ci sia purtroppo nessun ritorno per il turista, ma come queste somme servano solo a sanare il bilancio del comune.
“Taormina ed il San Domenico sono un binomio famoso in tutto il mondo ed è per questo che tutti insieme dobbiamo unire le forze – ha dichiarato Rosario Puglia – organizer del M5S taorminese -: il turismo è un volano che potrebbe far ripartire l' economia di questo paese e Taormina dovrebbe fungere da capofila, visti i fasti gloriosi del passato uniti alla professionalità ed alla esperienza che questa città ha espresso. Il Movimento Cinque Stelle di Taormina - ha ribadito Puglia - è vicino ai problemi occupazionali che stanno affliggendo l'intero comparto ed in particolare ai lavoratori dell' Hotel San Domenico e a tutti i lavoratori del settore turistico”.

Più informazioni: taormina  turismo  hotel san domenico  movimento cinque stelle taormina  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.