Domenica 22 Settembre 2019
Forza d’Agrò, Gallodoro e Roccafiorita: obiettivo abbellire il verde pubblico e privato


Tre centri jonici al concorso nazionale "Comuni fioriti"

di Redazione | 29/12/2014 | ATTUALITÀ

1475 Lettori unici

Gli amministratori che hanno preso parte all'incontro

Si è tenuta a Gallodoro una interessante tavola rotonda sul tema "Fiorire è Accogliere”, organizzata per sancire la partecipazione di tre Comuni della fascia jonica messinese all’edizione 2015 del Concorso nazionale "Comuni Fioriti". Si tratta dei Comuni di Forza d’Agrò, Gallodoro e Roccafiorita, centro più piccolo della Sicilia. Il concorso, organizzato dall’Asproflor in collaborazione con l’Atl Distretto Turistico dei Laghi e la consulenza dello Studio Urbafor, è una iniziativa di marketing turistico-ambientale adottata con successo ormai da decenni da molti paesi: sono infatti circa 25mila oggi le città e i villaggi che partecipano in Europa a concorsi di fioritura, con importanti ricadute sulla qualità della vita e sull’immagine turistica e conseguentemente sull’economia. Con risorse limitate i concorsi hanno promosso tra le amministrazioni comunali e i cittadini un sano spirito di concorrenza e di emulazione che ha trasformato intere regioni e paesi in veri e propri giardini fioriti, sorridenti e accoglienti. A livello europeo il concorso "Entente Florale" mette poi in competizione i comuni più fioriti di 11 paesi: a questa iniziativa ha aderito nel 2006 anche l'Italia con l'Asproflor, e nelle successive edizioni sono numerose le medaglie d'oro, argento e bronzo vinte dai Comuni italiani.
Invitati al simposio di Gallodoro anche i rappresentanti dei Comuni tirrenici, ormai veterani del Concorso: Enza Mola, presidente della Pro Loco Sinagra, e Tonino Giambò, vicesindaco di Terme Vigliatore, i quali forti degli eccezionali risultati ottenuti non hanno mancato di dare la loro disponibilità e incoraggiamento ma anche consigli ai tre sindaci dei comuni jonici. L’intervento di Giuseppe Cosovi, presidente di “Serapide”, ha confermato il sostegno attivo dell’associazione all’iniziativa di Gallodoro. Sulla stessa linea anche Fabio Orlando, presidente del Consiglio comunale di Roccafiorita. I sindaci Alfio Currenti di Gallodoro, Fabio Di Cara di Forza D’Agrò e Santino Russo di Roccafiorita hanno dunque accettano la “sfida fiorita” con i Comuni italiani, certi la partecipazione alla kermesse nazionale porterà maggiore lustro e visibilità turistica ai loro paesi. A tenere a battesimo l’iscrizione dei tre paesi una madrina d’eccezione, Stella Roberta Giunta, 2a Miss Comuni Fioriti 2014. Da Verbania è intervenuto per spiegare lo scopo dell’iniziativa il presidente nazionale del Concorso, Renzo Marconi. In sala anche Michele Isgrò, coordinatore per il Meridione e Giudice nazionale Comuni Fioriti, il quale con un incessante lavoro di sensibilizzazione in tutta l’Isola sta coinvolgendo alla “sfida fiorita” interessanti località che esporteranno in ambito nazionale l’immagine più bella della Sicilia.

Più informazioni: comuni fioriti  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.