Lunedì 20 Maggio 2019
Numerosi comuni jonici ammessi ai finanziamenti. Esclusi Francavilla e Graniti


Turismo e multimedialità: infopoint per la promozione del territorio

di Gianluca Santisi | 01/11/2013 | ATTUALITÀ

2043 Lettori unici | Commenti 1

E' stata approvata la graduatoria definitiva delle domande di aiuto ammissibili a finanziamento per quanto concerne la misura 321/A Azione 4 – II sottofase – del Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2007-2013, per l'accesso al Fondo Europeo Agricolo. L'azione riguarda la realizzazione di “Punti di accesso info telematici pubblici”. I progetti ammessi a finanziamento sono complessivamente ottantuno. Tra questi numerosi riguardano la zona jonica. Si sono piazzati in graduatoria i progetti presentati dai comuni di S. Teresa di Riva (16° posto), Gaggi (31°), Letojanni (34°), Savoca (40°), Itala (41°), Pagliara (45°), Antillo (48°), Forza d'Agrò (49°), Mongiuffi Melia (50°), Roccafiorita (52°), Castelmola (78°) e Motta Camastra (79°). Ogni comune riceverà un contributo di circa 50mila euro.
Nell'elenco delle domande di aiuto non ammissibili a finanziamento, invece, per la zona jonico-alcantarina figura il solo progetto presentato da Francavilla, escluso per la mancanza della doppia copia della documentazione, degli atti che individuavano le particelle oggetto dell'intervento e della scheda di auto attribuzione del punteggio. “Non ricevibile”, infine, la domanda di aiuto presentata da Comune di Graniti, in quanto “non sono stati rispettati i termini di presentazione/trasmissione della copia cartacea delle domande”.
Per quanto riguarda il Comune di S. Teresa va aggiunto che il progetto, piazzatosi al 16° posto assoluto, ha ricevuto una valutazione di 73 punti su 100 e prevede un finanziamento di 48.500 euro. L'obiettivo principale del progetto è quello di valorizzare, sviluppare e diffondere in maniera multimediale le particolarità e le potenzialità del territorio. La creazione di infopoint permetterà di implementare l'offerta sia promozionale che turistica. E' prevista l'installazione di due totem telematici pubblici in spazi comunali destinati ad altri servizi già attivi. In particolare: uno sarà installato in piazza Municipio, all'esterno del palazzo municipale; mentre il secondo troverà spazio all'interno dei locali della biblioteca comunale del Palazzo della Cultura. Grazie agli infopoint il turista potrà reperire informazioni relative a: mappe della città, dei sentieri naturalistici; materiale di promozione turistica; materiale informativo riguardo gli eventi; sistemi di trasporto; sistemazioni alberghiere, servizi di ristorazione. Il progetto è stato redatto dall'ufficio tecnico comunale.

Più informazioni: santa teresa  infopoint  psr sicilia 2007/2013  


COMMENTI

roberto maria moschella | il 02/11/2013 alle 10:56:42

E' disarmante e penoso apprendere che i denari dei contribuenti, complici leggi cialtrone e truffaldine, vengono sprecati in progetti di dubbia efficacia, assolutamente inutili per lo sviluppo turistico del nostro territorio ( e lo sappiamo tutti che questa e' la realta'). Non e' esente da biasimo chi considera res nullius tale denaro perche' proveniente da finanziamenti ideati altrove e che sarebbero andati persi se non fossero stati richiesti.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.