Martedì 17 Settembre 2019
Accordo tra i due Comuni per il distacco del nuovo responsabile del Servizio urbanistica


Ufficio tecnico S. Teresa, il "rinforzo" arriverà da Mandanici

di Gianluca Santisi | 19/11/2015 | ATTUALITÀ

1049 Lettori unici

Il municipio santateresino

Arriverà da Mandanici il “rinforzo” voluto dall’Amministrazione comunale di S. Teresa di Riva per l’Ufficio tecnico. Il Civico consesso ha infatti approvato la proposta del sindaco Cateno De Luca relativa alla convenzione con il Comune di Mandanici per il distacco di un’unità di personale. La deliberazione è stata votata favorevolmente dal gruppo di maggioranza con sette «sì» (assenti Carmelina Rigano, Carmelina Cassaniti e Cristina Ferraro), mentre si sono astenuti l’indipendente Santino Veri e i due consiglieri di opposizione Sebastiano Pinto e Antonio Di Ciuccio (assenti David Trimarchi e Franco Brancato). Da Mandanici arriverà il nuovo responsabile del Servizio urbanistica, edilizia privata, condono e abusivismo edilizio, un impiegato di categoria C che sarà utilizzato dal Comune di Santa Teresa per dodici ore settimanali. Dopo il recente pensionamento del geom. Franco Cisto, ex dirigente dell’Area Pianificazione e gestione del territorio, l’Ufficio tecnico era rimasto sguarnito di personale. “L’Ufficio urbanistico - si legge nella proposta del sindaco De Luca – non può rimanere scoperto ed è pertanto necessario potersi avvalere di un’unità di personale che possa occuparsi dell’istruttoria delle pratiche”. Da qui la decisione di ricorrere all’istituto del distacco in convenzione con un altro Comune, in questo caso Mandanici, il cui sindaco si è detto disponibile a tale soluzione. La durata della convenzione si esaurirà il 31 dicembre 2016. Attualmente l’Area tecnica è diretta dal geom. Franco Pagano di Roccalumera.

Più informazioni: ufficio tecnico santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.