Mercoledì 13 Novembre 2019
Costituita una associazione tra gli abitanti della frazione di Forza d'Agrò


"Uniti per Scifì", coesione e idee a confronto per la crescita comune

di Sergio Lombardo | 22/07/2014 | ATTUALITÀ

1947 Lettori unici | Commenti 1

Aria di rinnovamento si respira per le vie di Scifì, frazione di Forza d'Agrò. Un vento fresco, che spira su tutto il paese, alimentato dalla determinazione e dalla voglia di fare di alcuni giovani che credono nel futuro della loro cittadina. Un vento la cui eco risuona attraverso la costituzione di un'associazione culturale, ricreativa e senza scopo di lucro: un sodalizio il cui unico obiettivo è quello di promuovere eventi finalizzati alla coesione sociale, attraverso manifestazioni che si svolgeranno a Scifì ma che saranno aperte a tutti. Cooperazione ed impegno saranno le colonne portanti di "Uniti per Scifì", denominazione che intende sottolineare l'importanza dell’unità tra tutti gli scifiesi in un gruppo che mira a essere occasione di crescita e sviluppo, mediante la collaborazione profusa da tutti i membri. Presidente è stato designato Domenico Smiroldo, mentre suo vice sarà Sebastiano Rigano: nel consiglio direttivo, composto da nove membri, entrano Alessadra Speranza (segretario), Tony Famulari (tesoriere), Maurizio FamulariStefania SmiroldoAlberto LombardoGiuseppe Pantini e Veronica Pagano.
Il battesimo dell’associazione "Uniti per Scifì" è avvenuto in piazza Eros Cuzari con una gara di torte che ha coinvolto tutta la cittadinanza. Diciotto i dolci in gara, tutti rigorosamente preparati in casa. Presentate in forma anonima con un nome di fantasia, le torte sono state descritte in base agli ingredienti utilizzati e sottoposte poi al giudizio di una giuria composta da esperti ed aspiranti pasticceri, tra cui Carmelino Mignali, Massimo Mastroieni, Alessia Stracuzzi e Nancy Ferrara. Il parere dei giurati, basato sui criteri della bontà, dell'originalità e dell'aspetto estetico, è stato espresso con un voto da uno a dieci: il giudizio totale ottenuto attraverso la media delle tre costanti ha determinato i vincitori della gara. 
A salire sul gradino più alto del podio è stata Maria Sciacca con la torta dal nome "Anonima", seguita da Domenica Gentile con la torta "Crostata di fragole". Terza classificata Zina Muscolino, con il dolce "Donna Vellen". Dopo la premiazione, la serata è proseguita con un momento conviviale offerto ai presenti con la degustazione di torte e dolci tipici. Il presidente di “Uniti per Scifì”, Domenico Smiroldo, ha poi presentato l'associazione e i nuovi membri mettendo in luce gli obiettivi fondamentali che il gruppo intende raggiungere. Sono state inoltre raccolte nuove adesioni al sodalizio scifiese, a cui sarà possibile iscriversi come socio sostenitore.
La serata si è conclusa con i saluti ed i ringraziamenti, da parte dei membri e degli organizzatori dell'evento, con l'invito alla partecipazione ad altre manifestazioni, a partire dal palio cittadino che si terrà tra la fine di luglio e i primi di agosto. Coltivare ideali condivisi e condivisibili per persone che vivono la stessa realtà, anche se con occhi diversi, è la scommessa che “Uniti per Scifì” punta a vincere. Proprio la diversità di vedute rappresenta un ingrediente fondamentale: l'idea del singolo cittadino è l'essenza che guida l’associazione.


Gara di torte

 

Maria Sciacca, 1a classificata

 

Domenica Gentile, 2a classificata

 

Zina Muscolino, 3a classificata


Più informazioni: scifì  uniti per scifì  


COMMENTI

Carmelo Arpa | il 22/07/2014 alle 21:36:03

Puru 'u sali fici i vermi....

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.