Martedì 28 Gennaio 2020
Tracciato il bilancio del 2019. Forte sostegno dal Comune e contributo dai Lions


Avis Santa Teresa, chiuso un anno positivo: nel 2020 tre importanti novità

di Redazione | 11/01/2020 | ATTUALITA

415 Lettori unici

I soci Avis e Lions alla serata di inizio anno

Sarà un anno ricco di novità e soddisfazioni per l’Avis di Santa Teresa di Riva, che in occasione della consueta estrazione della lotteria di beneficenza, giunta sua terza edizione, ha organizzato la prima manifestazione del 2020 con un appuntamento al Palazzo della Cultura, tracciando il bilancio dell’anno appena concluso e annunciando i progetti di quello iniziato. La serata, coordinata da Mariapia Crisafulli, ha visto l’intervento del sindaco Danilo Lo Giudice, che ha ricordato come l’Avis sia una delle eccellenze tra le associazioni di Santa Teresa e ha annunciato che nella sede di via Santi Spadaro sarà collocato uno dei defibrillatori che il Comune acquisterà per essere utilizzato dalla cittadinanza in caso di necessità, annunciando inoltre la futura assegnazione di una nuova sede nei locali dell’ex pretura, dove sorgerà un polo socio-sanitario di rifermento per Santa Teresa e il comprensorio. Il presidente dell’Avis santeteresina, Elia Mignali, ha ringraziato il sindaco per la completa disponibilità dell’Amministrazione verso l’associazione e la piena fiducia e stima espresse e ha poi illustrato gli obiettivi raggiunti nel 2019 e gli impegni che saranno affrontati nel 2020, tra cui l’utilizzo dell’autoemoteca, donata in comodato d’uso da “Sicilia Vera Onlus”, che a breve dovrebbe entrare in piena attività consentendo di prestare un servizio a tutto campo al territorio, e il lancio di una campagna di informazione e di incontri nelle scuole finalizzati alla conoscenza della donazione del sangue e sui pericoli delle malattie trasmissibili sessualmente o tramite il sangue.

 

Alla serata è intervenuto anche il presidente del Lions Club Santa Teresa, Massimo Caminiti, che ha donato un cospicuo contributo, consegnando un assegno, finalizzato all'acquisto di un defibrillatore da installare sull’autoemoteca, grazie ai fondi raccolti nel Club durante alcune attività interne negli ultimi due anni sociali; inoltre ha regalato un gagliardetto dei Lions e alcuni depliant divulgativi dei service lionistici, quale segno  di una collaborazione tra le due associazioni, destinata a concretizzarsi e a perdurare nei prossimi anni, avendo anche i Lions il service permanente della donazione del sangue. La manifestazione si è conclusa con la estrazione dei biglietti vincenti dei premi messi in palio, a titolo gratuito, dagli sponsor e il taglio della torta augurale per un proficuo anno sociale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.