Martedì 18 Febbraio 2020
Nuova variante al progetto: dietrofront sulla recinzione del terreno da gioco


Campo da calcio S. Teresa, parte delle tribune sarà coperta: slitta la consegna dei lavori

di Andrea Rifatto | 25/10/2019 | ATTUALITA

987 Lettori unici

il cantiere del campo da calcio

Sarà realizzata una copertura su una parte delle tribune del campo comunale da calcio di S. Teresa di Riva, dove sono in corso i lavori di ristrutturazione iniziati il 18 febbraio grazie al finanziamento da 1,3 milioni di euro ottenuto nel 2018. La Giunta comunale, su proposta del vicesindaco Gianmarco Lombardo, ha infatti approvato un atto di indirizzo con il quale si dà mandato all’Ufficio tecnico di predisporre gli atti necessari, ossia con l’approvazione di una seconda variante in corso d’opera, per la realizzazione della copertura di parte delle tribune e di altre piccole migliorie per l’impianto. Una delibera che scaturisce da un dietrofront rispetto a quanto approvato a maggio, quando era stato deciso di sostituire la recinzione di progetto in grigliato elettroforgiato tra gli spalti e il terreno da gioco con pannelli in vetro, così da garantire maggiore visibilità. Nelle scorse settimane, però, l’Amministrazione si è resa conto come anche con il grigliato metallico si avrà una buona visibilità del campo visto che le sedute delle gradinate saranno innalzate e dunque l’installazione dei pannelli in vetro è stata ritenuta superflua. Per migliorare la fruizione dell’impianto è stato invece deciso di coprire una parte delle tribune aperte al pubblico, utilizzando una quota dei 112mila 500 euro offerta dalla ditta aggiudicataria, la Effe Costruzioni di S. Teresa, con un rialzo del 650% sulla base di gara di 15mila euro, quale importo per la gestione annuale dell’impianto, anche se non si comprende ancora con quale modalità visto da contratto che si tratta di somme da versare per la concessione del servizio di gestione, in un’unica rata anticipata entro i primi quattro mesi dall’apertura dell’impianto, e che non potrebbero essere impiegate per i lavori. La nuova variante potrebbe comportare un allungamento dei tempi per l’ultimazione dei lavori, prevista inizialmente per il 18 ottobre e poi slittata al 18 dicembre dopo le modifiche progettuali riguardanti la superficie da gioco del campo da calcio. Per vedere i nuovi campi comunali da calcio e tennis di Bucalo bisognerà dunque probabilmente attendere il 2020.

Più informazioni: campo da calcio s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.