Venerdì 24 Gennaio 2020
Il Circolo sollecita i cittadini a pretendere la corretta esecuzione dei lavori


Nizza, il Pd: “Completare la metanizzazione e sistemare le strade”

30/08/2016 | ATTUALITA

1039 Lettori unici

Il manto dissestato su via Comandante Todaro

Completare i lavori di metanizzazione e rimettere a nuovo le vie del paese. Lo chiede il circolo del Partito democratico di Nizza di Sicilia con una nota firmata dal coordinatore Franco Parisi. “A giorni dovrebbero ricominciare i lavori per completare la metanizzazione di Nizza come degli altri comuni del comprensorio – esordisce Parisi –: l’opera è stata attesa per molti  anni ma non per questo i lavori si possono prolungare a tempo indeterminato né tantomeno i disagi possono gravare sugli abitanti e sugli automobilisti all’infinito. Tra lavori in corso e strade dissestate e non risistemate sono passati quasi due anni e sono facilmente prevedibili le gravi difficoltà a cui andranno ora incontro gli abitanti del quartiere Casapinta per i lavori che interesseranno la via Bentivegna e tutto il quartiere. A tal proposito sarebbe necessario migliorare l’unica via, in terra battuta, che porta al torrente Allume e che rappresenta al momento l’unica soluzione possibile per non isolare del tutto il quartiere anche per i casi di emergenza, e sarebbe indispensabile accelerare al massimo i lavori. La ditta appaltatrice avrebbe dovuto completare i lavori entro giugno ma ha ottenuto una proroga fino al 31 dicembre del corrente anno – spiega l coordinatore del Pd nizzardo – per cui siamo alla ripresa dei lavori ed alla possibilità che il manto stradale venga ripristinato, come si spera, nelle prossime settimane. Bisogna stare attenti affinché tutto si completi e bene, e che il collaudo finale veda il paese rimesso a nuovo con i lavori fatti a regola d’arte e non con strade che sprofondino dopo pochi mesi. Ai cittadini diciamo che bisogna fare attenzione e li inviteremo a dare un forte segnale non firmando contratti per la distribuzione del metano fino a quando tutto non sarà completato e sistemato a regola d’arte”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.