Venerdì 21 Febbraio 2020
La proposta di una ditta di Pace del Mela prevede un investimento da 2,5 milioni


S. Teresa. Approvato un project financing per l'ampliamento dei cimiteri

di Gianluca Santisi | 27/01/2017 | ATTUALITA

2223 Lettori unici

Il cimitero di S. Teresa centro

Così come il Comune di Nizza di Sicilia, anche S. Teresa di Riva ricorrerà alla formula del project financing per ampliare i cimiteri cittadini e fronteggiare l'atavica carenza di loculi, situazione che tanti disagi ha causato negli ultimi anni. La Giunta del sindaco Cateno De Luca (assente alla riunione l'assessore Gianmarco Lombardo) ha approvato nei giorni scorsi una proposta pervenuta da una ditta con sede a Pace del Mela per il “Progetto di ampliamento del cimitero Centro e del cimitero della frazione Misserio nel Comune di S. Teresa di Riva”. Il sindaco ha spiegato che l'intervento risulta “essere opera indifferibile stante la situazione di saturazione delle infrastrutture” e che l'attuazione del project financing consentirebbe “la realizzazione dell'obiettivo, da tempo prefissato, di una soluzione alla carenza di loculi nei cimiteri comunali”. Al tempo stesso, la proposta garantirebbe la “sicurezza di selezionare una proposta fornita degli indispensabili elementi di bancabilità, in misura tale da garantire la scelta dell'ente di una proposta che risulti autenticamente e concretamente realizzabile”. In sostanza, ci sarebbe la sicurezza di avere i fondi necessari: 2,5 milioni di euro per realizzare circa 800 nuovi loculi nel cimitero centrale e altri 200 circa nel cimitero della frazione Misserio.

“Con il project financing c'è la certezza – ha aggiunto De Luca – che i rischi connessi alla realizzazione dell'opera saranno chiaramente identificati, valutati e posti in capo al soggetto più in grado di farsene carico”. Tutto questo senza oneri di sorta a carico dell'Amministrazione comunale. La ditta esecutrice degli interventi riceverebbe in cambio la possibilità di vendere i loculi realizzati per rientrare dall'investimento. Il dettaglio dei lavori per il cimitero Centro ammonta a un milione 515mila e 678 euro mentre per il cimitero di Misserio è di 256mila 245 euro, ai quali vanno sottratti circa 70mila euro di oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d’asta. Il valore complessivo dell’investimento, compresi gli oneri fiscali, è di 2milioni 467mila e 621 euro. La Giunta ha dichiarato di pubblico interesse la proposta della cooperativa edilizia di Pace del Mela ma si è comunque risevata di valutare attentamente il piano economico proposto, che potrebbe comportare un aumento dei costi per i cittadini che necessitano di acquistare un loculo per la sepoltura. Nei prossimi giorni sono quindi previste ulteriori novità.

Più informazioni: cimiteri s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.