Domenica 25 Agosto 2019
A suo carico un ordine d'arresto del Tribunale di Firenze. Le tre viaggiavano a bordo di un'auto


Alì Terme. Arrestata una ricercata serba. Denunciate due giovani

08/06/2015 | CRONACA

1663 Lettori unici

Operazione dei Carabinieri. Nel riquadro Jasmina Nikolic

I carabinieri della stazione di Alì Terme hanno arrestato nel pomeriggio di ieri la 22enne serba Jasmina Nikolic, nata a Messina e residente presso il campo nomadi “San Giuseppe La Rena” di Catania, in ottemperanza ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio del Gip presso il Tribunale di Firenze per il reato di furto aggravato in concorso. La donna è stata intercettata dai militari nella cittadina termale mentre viaggiava su una Ford Ka con a bordo altre due giovani, una 19enne e una minorenne già note alle forze dell’ordine, entrambe residenti nello stesso campo nomadi catanese. Le due sono stati deferite per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli in concorso, false attestazioni a pubblico ufficiale sulla identità personale e guida senza patente per non averla mai conseguita.
Gli uomini della stazione aliese le hanno intercettate nel corso di un servizio esterno: dopo aver intimato l’alt all’autovettura, hanno accertato l’identità delle tre, appurando come la conducente della Ford non fosse in possesso della patente di guida per non averla mai conseguita, mentre da ulteriori accertamenti si è appurato che a carico della Nikolic pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Firenze. Con l’ausilio di un agente di Polizia municipale di Alì Terme si è proceduto poi alla perquisizione personale e del mezzo, nel quale è stato trovato un cacciavite sottoposto a sequestro. Anche l’autovettura è stata posta sotto sequestro amministrativo in quanto sprovvista di copertura assicurativa. La 22enne Jasmina Nikolic è stata così arrestata e condotta presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza, a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre le altre due giovani sono state denunciate.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.