Giovedì 19 Settembre 2019
Incidente autonomo a Giampilieri sulla carreggiata in direzione Messina


Auto vola già dal viadotto sull'A18: due feriti gravi - FOTO

di Andrea Rifatto | 14/05/2019 | CRONACA

1570 Lettori unici

L'auto finita nella scarpata

Grave incidente sull'A18 Messina-Catania nel pomeriggio di oggi. Un'auto che viaggiava in direzione Messina è precipitata nella scarpata sottostante all'altezza del km 8,950, sopra l'abitato di Giampilieri nel comune di Messina. Il veicolo è uscito fuori strada all'inizio del viadotto Giampilieri, sfondando il guard rail e volando per circa dieci metri, finendo la propria corsa ribaltandosi nella scarpata. Sul mezzo viaggiavano due cognati, A.C. di 20 anni e A.T. di 24, residenti a Catania, rimasti feriti in modo grave. I giovani sono rimasti bloccati sanguinanti all’interno per alcuni minuti prima di essere aiutati a uscire dal mezzo da due automobilisti di passaggio che hanno assistito all’incidente capendone la gravità e fermandosi per prestare soccorso. Una volta risaliti sull’A18, è giunta l’ambulanza del 118 dalla postazione di S. Teresa, che valutata la gravità della situazione ha deciso di caricare entrambi i feriti e condurli in codice rosso al Policlinico senza aspettare l’altro mezzo di soccorso dalla postazione di Letojanni. Nell'impatto hanno riportato politraumi e fratture, ma non versano in pericolo di vita. Uno ha subito un trauma cervicale, un taglio al volto, contusioni ed escoriazioni su varie parti del corpo, l'altro un violento trauma cranico ma la Tac avrebbe escluso problemi più gravi. Il 24enne è stato ricoverato in serata in prognosi riservata mentre il 20enne se l’è cavata con 20 giorni di prognosi. Sul posto è giunta la Polizia stradale della Sottosezione di Boccetta per ricostuire la dinamica del sinistro, che sarebbe legato all’alta velocità e alle condizioni dell’asfalto bagnato. Il traffico in direzione Messina ha subito rallentamenti. 



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.