Domenica 22 Settembre 2019
I genitori hanno sporto denuncia. Annullate le manifestazioni di Carnevale


Bimbo di Scaletta Zanclea muore al Policlinico, aperta un’indagine

di Andrea Rifatto | 01/02/2016 | CRONACA

6871 Lettori unici | Commenti 4

Anche la Direzione dell'ospedale sta indagando sulla vicenda

Una terribile tragedia ha colpito ieri una famiglia di Scaletta Zanclea. Il loro unico figlio, un bimbo di 10 mesi, è deceduto al Pronto soccorso pediatrico del Policlinico di Messina per cause ancora da accertare. I genitori avevano deciso di prima mattina di portarlo al nosocomio messinese in quanto il piccolo non stava bene e manifestava febbre e disturbi vari: alle 10.40, però, il suo cuoricino ha smesso di battere in seguito al peggioramento delle condizioni di salute. Subito dopo il decesso i genitori hanno deciso di sporgere denuncia alla Squadra Mobile di Messina: gli agenti di Polizia stanno indagando per capire se vi siano delle responsabilità, se sia stato fatto tutto il possibile per salvare il piccolo o se vi siano stati ritardi rivelatisi poi fatali. Gli inquirenti puntano a ricostruire gli ultimi giorni di vita, gli spostamenti esatti della mattinata di ieri e tutta la procedura di ricovero. Al momento non vi è alcuna ipotesi di reato: il sostituto procuratore Antonio Carchietti ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche e l’esecuzione dell’autopsia sulla salma del bimbo. I medici indagati, con l'ipotesi di omicidio colposo, sono undici. Anche la Direzione sanitaria del Policlinico avvierà da oggi un’indagine interna. La scomparsa del piccolo, di soli dieci mesi, ha destato profonda commozione a Scaletta Zanclea e in tutto il comprensorio: parenti e amici si sono stretti attorno al dolore della famiglia, colpita da questa evento tragico. La Pro Loco scalettese ha deciso di annullare le manifestazioni di Carnevale programmate a partire da sabato 6 febbraio, esprimendo il proprio cordoglio che attraversa le comunità di Scaletta ed Itala per la prematura scomparsa del bimbo.


COMMENTI

Sidoti Marianna | il 01/02/2016 alle 10:42:58

Non ci sono parole quando succedono queste tragedie.Condoglianze alla famiglia di questo piccolo angelo.

Giuseppina Gambino | il 01/02/2016 alle 12:00:48

La morte di piccoli bambini al "Policlinico" è veramente impressionante..!!...Non si può credere, che lì dove confluiscono tanti dottori, cosiddetti eccellenti, perchè provenienti dall'ateneo messinese strettamente collegato con la struttura ospedaliera, succedano queste tragedie, che sconvolgono, ancora, nel 2016 la vita tranquilla di una coppia felice..alla loro prima esperienza di genitori.

Stello | il 01/02/2016 alle 15:58:44

C'è troppa superficialità e strafottenza da parte di tutto il personale che riceve ottimi stipendi senza considerare le attività extra remunerate profumatamente. La classe dirigente in questa città è il male più grande... spesse volte incompetenti raccomandati. E senza nessuna voglia di migliorare ma con molta boria e arroganza. Colpa anche del sistema malato che prevede reverenza e sottomissione per ottenere favori.

paolo rocco VASSALLO | il 01/02/2016 alle 16:48:14

Un abbraccio affettuoso alla famiglia di questo piccolino. Condoglianze e vicinanza nel dolore e nella immensa tragedia. Certo che a Messina ne succedono sempre di tutti i colori e poi questi tragici eventi portano ancora maggiore sconforto per le strutture sanitarie di questa città.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.