Lunedì 19 Agosto 2019
Ad avvistarlo sono stati alcuni passanti. Si indaga sulle cause della morte


Cadavere in mare nel Palermitano: è di un 54enne nato a S. Teresa

17/04/2019 | CRONACA

1909 Lettori unici

Il cadavere di un uomo è stato trovato stamani sul litorale di Sant'Elia, frazione di Santa Flavia, comune a 17 km da Palermo. Ad avvistarlo in una caletta sono stati alcuni passati e i clienti di un bar che si affaccia sul mare, che hanno immediatamente dato l'allarme avvisando i carabinieri. La vittima è Emanuele Monachello, 54 anni, nato a Santa Teresa di Riva e residente a Villabate (Palermo). La corrente lo ha trasportato a riva, dove i militari lo hanno trovato non appena giunti sul posto. L'uomo era vestito e aveva indosso la sua carta d'identità. Il corpo, dopo l'ispezione cadaverica del medico legale, è stato portato nella camera mortuaria di Santa Flavia e nel frattempo sono in corso ulteriori accertamenti in mare da parte di una motovedetta della Guardia costiera di Porticello per far luce sulla sua morte. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compreso il suicidio o il malore. Monachello non risulterebbe avere legami con S. Teresa se non il fatto che la cittadina jonica sia la sua località di nascita.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.