Venerdì 23 Agosto 2019
Particolare intervento sulle colline di Messina. Ferito in ospedale con l'elicottero


Cade in campagna, soccorso dal 118 di Scaletta… in motoape - VIDEO

di Andrea Rifatto | 30/01/2019 | CRONACA

1020 Lettori unici | Commenti 1

L'ambulanza rimasta bloccata lungo la strada

Arduo quanto curioso intervento di soccorso del 118 di Scaletta Zanclea sulle colline di Messina. Ieri pomeriggio l’equipaggio ha preso in carico una chiamata della centrale operativa per un intervento nella frazione di Pezzolo, dove un uomo di 59 anni intento ad effettuare lavori di potatura nel proprio appezzamento di terreno è scivolato da un armacia rimanendo bloccato a terra. Il personale sanitario, nel tentativo di raggiungere il fondo, è rimasto però bloccato lungo il tragitto a causa delle condizioni dissestate della strada, tra fango e tratti franati, che non hanno consentito all’ambulanza, rimasta impantanata, di proseguire. Il medico Biagio Micali e i soccorritori Piero Giannetto e Domenica Gullifa sono quindi saliti a bordo di un mezzo fuoristrada di un residente del luogo, raggiungendo il ferito e immobilizzandolo: nel frattempo è stato allertato l’elisoccorso del 118, che inizialmente era atterrato nel campo sportivo della scuola agraria di San Placido, a circa 10 km dal punto dell’incidente, ma considerato che la strada era percorribile solo da mezzi 4x4, l’autista dell’ambulanza Giannetto si è prodigato per far atterrare il velivolo a poche centinaia di metri da dove l’uomo era caduto. Il ferito è stato quindi trasportato sull’elicottero utilizzando una motoape presente nelle campagne della zona e una volta sul mezzo è stato condotto al Policlinico di Messina. Nell’impatto ha riportato varie fratture. A Pezzolo sono giunti anche i Vigili del Fuoco di Messina.


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 30/01/2019 alle 10:06:19

Bravissimi !

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.