Giovedì 22 Agosto 2019
I carabinieri di Taormina hanno scoperto dieci piante di canapa nella sua abitazione


Castelmola. Coltivava marijuana nell’orto, arrestato un 36enne

08/07/2016 | CRONACA

3209 Lettori unici

Piante di canapa indiana (foto archivio)

Nell’orto della sua casa di Castelmola, tra pomodori e verdure, coltivava dieci piante di canapa indiana incurante di eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine. Un cuoco 36enne del posto, Dario Parlatore, è finito così in manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti dopo che i carabinieri della Stazione di Taormina, a riscontro di un’attività di controllo del territorio, hanno raggiunto la cittadina molese e si sono presentati a casa del giovane, dove hanno provveduto ad eseguire un’accurata perquisizione. I militari hanno visto campeggiare nell’orto una serie di piante dalla forma e dal colore assai particolare e tutti i sospetti hanno trovato conferma, in quanto si tratta di esemplari di canapa in avanzato stato di crescita. Piante per le quali il cuoco è stato tratto in arresto, convalidato dal giudice che hadisposto gli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.