Mercoledì 18 Settembre 2019
Due incidenti a breve distanza. Intervenute due ambulanze e i carabinieri di Roccalumera


Doppio scontro scooter-auto sul lungomare di Nizza, feriti tre giovani - FOTO

di Andrea Rifatto | 28/10/2017 | CRONACA

4164 Lettori unici

L'incidente davanti la scuola media

Due incidenti e tre feriti ieri sera sul lungomare di Nizza di Sicilia. In entrambi i casi a essere coinvolti sono stati un'auto e uno scooter. Poco prima della 22, nella zona sud del paese davanti alla scuola media "Alfieri", uno scooter con a bordo due giovani che viaggiavano in direzione Messina si è scontrato con un'auto che si trovava sulla corsia lato mare. Il veicolo, una Mercedes Classe A condotta da una donna di Nizza, stava iniziando la manovra di svolta per effettuare la sosta negli stalli lato monte del lungomare, quando è sopraggiunto lo scooter Honda con a bordo due giovani che hanno avviato il sorpasso e in quell'istante i due mezzi sono entrati in contatto. Dopo l'impatto con la parte anteriore sinistra della vettura, i due sono finiti sull'asfalto pochi metri più avanti: ad avere la peggio è stato il giovane che viaggiava dietro, A.C. 19 anni di Nizza, che ha battuto la testa riportando una ferita lacero-contusa alla fronte ed escoriazioni varie su volto, gomito e ginocchio, mentre il 17enne alla guida dello scooter, anche lui nizzardo, si è procurato escoriazioni al fianco e gomito. Soccorsi dall'ambulanza del 118 di S. Teresa di Riva, sono stati condotti al Policlinico di Messina dopo le prime cure sul posto.

Poco dopo, alle 22.30 circa, si è verificato un altro incidente sempre sul lungomare ma nella zona nord del paese. Uno scooter che proveniva da Alì Terme si è scontrato con una Fiat Panda guidata da un giovane all'altezza di via Aldo Moro: il veicolo arrivava da sud e stava svoltando per imboccare la traversa e raggiungere la Statale, quando sopraggiungeva dalla direzione opposta il mezzo a due ruote che si schiantava sull'utilitaria: il centauro, R.I. 19 anni di Roccalumera, è finito a terra riportando contusioni ed escoriazioni e la sospetta frattura del femore. Dopo le prime cure prestate sul luogo dell'incidente è stato trasportato al Policlinico dall'ambulanza 118 di Scaletta Zanclea. In entrambi i casi sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Roccalumera, competenti per territorio, che hanno disciplinato il traffico, che ha subito lievi rallentamenti, ed effettuato i rilievi degli incidenti sentendo i coinvolti ed eventuali testimoni per ricostruire le dinamiche.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.