Venerdì 18 Ottobre 2019
Un 40enne palermitano si è scagliato sull'uomo alla richiesta dell'affitto arretrato


Francavilla, prende a bastonate il proprietario di casa: arrestato dai Cc

03/10/2016 | CRONACA

1867 Lettori unici

Scarpinato (nel riquadro) è stato ristretto ai domiciliari

I carabinieri della Stazione di Francavilla di Sicilia hanno arrestato con l’accusa di lesioni aggravate dall’uso di un bastone il 40enne Massimiliano Scarpinato di Palermo, residente a Francavilla e già noto alle forze dell’ordine. Secondo la ricostruzione fornita dall'Arma l’uomo, già detenuto ai domiciliari, nel pomeriggio di ieri ha ricevuto la visita in casa da parte del proprietario dell’immobile, che non percepiva l’affitto da diversi mesi. Alla legittima richiesta di ricevere le spettanze arretrate, Scarpinato, dopo essersi munito di un bastone, lo ha colpito violentemente. L’immediato intervento dei militari ha consentito di fermava l’aggressore, evitando conseguenze ben più gravi per la vittima, sottoposta alle cure necessarie presso l’ospedale di Taormina. I medici gli hanno riscontrato un trauma cranico, un trauma contusivo al braccio e alla parete addominale destra e lo hanno giudicato guaribile in cinque giorni. Il 40enne, invece, dopo le formalità di rito, su disposizione della competente autorità giudiziaria è stato accompagnato presso il proprio domicilio in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Stamane il magistrato ha convalidato l'arresto e ha disposto per Scarpinato la detenzione domiciliare.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.