Giovedì 19 Settembre 2019
Pretendeva la cancellazione di una multa e ha colpito l'agente, soccorso dal 118


Furci Siculo, vigile urbano aggredito in strada: arrestato un 38enne

di Andrea Rifatto | 05/05/2017 | CRONACA

6206 Lettori unici

I soccorsi sul luogo dell'aggressione

Un 38enne di Furci Siculo è stato arrestato oggi pomeriggio con l'accusa di aver compiuto un'aggressione ai danni di un vigile urbano. Poco dopo le 17.30 l'agente C. S., 61 anni, che si trovava in servizio sulla via IV Novembre, la Statale 114, nella zona centrale del paese tra le vie Del Mare e Firenze, è stato picchiato da un giovane di colore, di nazionalità italiana, che pretendeva la cancellazione di una multa recapitatagli dal Comune per una violazione al Codice della strada. Il vigile ha provato a spiegare all'uomo che doveva seguire la procedura prevista in questi casi e che non poteva in alcun modo provvedere a quanto richiesto ma per tutta risposta si è visto sferrare un pugno in pieno volto che lo ha fatto finire a terra. L'autore del gesto si è quindi dileguato in auto mentre l'agente della Polizia municipale furcese è stato soccorso da alcuni passanti e subito dopo dal personale sanitario dell'ambulanza 118 di S. Teresa di Riva e da una collega. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di S. Teresa, competente per territorio, e una pattuglia di motociclisti del Nucleo Radiomobile di Taormina: i militari hanno ascoltato alcune persone e si sono poi messi sulle tracce dell'aggressore, individuandolo in un 38enne residente nella cittadina furcese e procedendo all'arresto con l'accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale dopo averlo condotto nella caserma dell'Arma di S. Teresa. Successivamente è stato trasferito in camera di sicurezza in attesa del giudizio di direttissima. Il vigile 61enne ha riportato un trauma cranico non commotivo e una ferita contusiva al naso ed è stato trasportato in codice verde al Policlinico di Messina. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.