Venerdì 19 Aprile 2019
Dopo 10 giorni i carabinieri hanno intercettato i ladri e individuato l'acquirente


Furto di una betoniera a Furci, beccati e denunciati a S. Teresa

di Redazione | 26/01/2019 | CRONACA

1835 Lettori unici

Avevano rubato una betoniera in un cantiere edile di Furci Siculo ma il loro mezzo non era passato inosservato, visto che era stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza di un piccolo esercizio commerciale attiguo al cantiere. Così quando giovedì sera, dieci giorni dopo il furto, i carabinieri della Stazione di S. Tesa di Riva hanno visto quel piccolo autocarro, un Piaggio Porter, hanno subito capito compreso come il veicolo che stavano controllando fosse lo stesso utilizzato da due malfattori per rubare l’attrezzatura edile. I militari hanno quindi condotto in caserma i due giovani, 21 e 31 anni, che si trovavano a bordo del veicolo e al termine delle verifiche sono riusciti a risalire all’acquirente della betoniera asportata Furci, un 56enne messinese. Scattata la perquisizione nella sua abitazione di Faro Superiore, a Messina, è stata così ritrovata l’impastatrice rubata. I due ladri sono stati quindi denunciati a piede libero dai carabinieri per il reato di furto aggravato in concorso mentre il 56enne per ricettazione. La betoniera è stata restituita al legittimo proprietario.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.