Martedì 22 Ottobre 2019
Bloccato dai carabinieri dopo aver aggredito il cognato, è stato ristretto ai domiciliari


Graniti, rissa in pieno centro: arrestato un 27enne

04/06/2016 | CRONACA

3779 Lettori unici | Commenti 1

Jonathan Boscarino era già noto alle forze del'ordine

Una rissa in pieno centro a Graniti è costata l’arresto ad un giovane di 27 anni di Siracusa, Jonathan Boscarino, già noto alle forze dell’ordine. L’episodio si è verificato nella serata di mercoledì scorso intorno alle 19, quando i carabinieri della locale stazione sono stati contattati da un collega, che poco prima, mentre era libero dal servizio, era intervenuto insieme ad un cittadino granitese per separare due contendenti che si stavano azzuffando. Una violenta aggressione nata per beghe di famiglia tra due cognati, uno dei quali stava avendo la peggio. Giunti tempestivamente sul posto, i militari hanno subito identificato l’aggressore, già noto in quanto sottoposto a misure limitative della libertà personale, e residente nei pressi del luogo in cui era avvenuto lo scontro. La vittima, nel frattempo, rimasta ferita nella rissa, si era ritirata nella vicina abitazione: i carabinieri lo hanno raggiunto ed hanno richiesto l’intervento dei sanitari per le prime cure. L’uomo è stato poi accompagnato presso l’ospedale di Taormina dove sono stati riscontrati alcuni importanti traumi al volto che richiederanno alcune settimane per una completa guarigione. Gli uomini dell’Arma hanno quindi raccolto tutte le testimonianze e hanno proceduto all’arresto di Boscarino per le lesioni causate e le altre violazioni commesse. L’uomo è stato accompagnato presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida che si è tenuta due giorni dopo e nel corso della quale l’arresto è stato convalidato con applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa del processo


COMMENTI

boscarino jonathan | il 04/06/2016 alle 20:44:36

Salve a tutti sono il signor boscarino jonathan. Volevo chiedere scusa a tutta la comunita Granitese per il mio comportamento poco civile, so di aver sbagliato ad reagire con la violenza alle provocazioni di quel tizzio. Chiedo ufficialmente scusa a tutte le persone presenti e non presenti nel momento dellagressione io nn sono un ragazo cattivo e spero che mi perdonerete! Distinti saluti boscarino Jonathan

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.