Lunedì 16 Settembre 2019
Fiamme divampate durante la notte sulla collina. Intervento dei Vigili del Fuoco


Incendio a Casalvecchio, danni al cantiere del consolidamento - FOTO

di Andrea Rifatto | 17/06/2019 | CRONACA

993 Lettori unici

I Vigili del Fuoco sul posto

Hanno lavorato tutta la notte i Vigili del Fuoco per domare un incendio scoppiato sopra l'abitato di Casalvecchio Siculo. Le fiamme sono divampate intorno all'1 sulla collina che sovrasta la Strada provinciale 19/A Casalvecchio-Fautarì-S. Carlo, nel tratto iniziale all'intersezione con la Provinciale 19, e si sono estese su un fronte di un centinaio di metri fino a raggiungere il margine della strada, dove sono in corso i lavori di consolidamento della zona ovest dell'abitato casalvetino, appaltati nei mesi scorsi per una spesa di quasi 500mila euro e iniziati a fine marzo. I pompieri, giunti dal Distaccamento di Letojanni con la squadra guidata da Roberto Merlino, sono riusciti a spegnere il rogo intorno alle 4, per poi tornare a Casalvecchio questa mattina alle 8 su richiesta dell'impresa che sta eseguendo i lavori, accorsa sul cantiere perchè temeva una ripresa delle fiamme che avrebbe potuto colpire anche i mezzi d'opera e le attrezzature da lavoro. L'incendio ha comunque provocato dei danni: in molti tratti è infatti andato in fumo il rivestimento in pvc posato sotto la rete metallica di contenimento già installata sul costone. Secondo i primi accertamenti le fiamme sono partite dalla cima della collina e poi sono scese fino alla strada, ma non sono state trovate tracce di innesco o altri indizi che potrebbero far propendere per una matrice dolosa. Sul posto è giunto questa mattina anche il sindaco Marco Saetti.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.