Venerdì 19 Luglio 2019
Momenti di apprensione in paese per il rogo poi domato dai Vigili del Fuoco


Incendio ad Alì, le fiamme lambiscono gli alloggi popolari

di Redazione | 10/07/2019 | CRONACA

1064 Lettori unici

Le fiamme a ridosso delle case popolari

Si è temuto il peggio nella serata di ieri ad Alì per un incendio esploso all’ingresso del paese che ha minacciato anche alcuni edifici. Le fiamme sono divampate intorno le 22 in un terreno incolto appena sotto la Strada provinciale 28, in zona Santa Caterina, e hanno pericolosamente lambito le case popolari, con momenti di apprensione per i residenti che hanno visto le lingue di fuoco a pochi metri dai loro alloggi. Sul posto si è recato immediatamente il sindaco Natale Rao, che ha chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco per domare il rogo, probabilmente di natura dolosa, che nel frattempo aveva raggiunto l'edificio inutilizzato del centro diurno per anziani, fortunatamente senza provocare danni, e si stava estendendo verso l'alto dove ci sono altre abitazioni. I pompieri, giunti da Messina, hanno lavorato alcune ore per avere ragione dell’incendio ed evitare che potesse propagarsi ulteriormente ed avere degli effetti più devastanti. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.