Domenica 17 Novembre 2019
Fiamme sulla scarpata a ridosso di via Roma. Sul posto i Vigili del Fuoco


Incendio lungo i binari alla stazione di S. Teresa di Riva - FOTO

di Redazione | 19/07/2016 | CRONACA

3401 Lettori unici | Commenti 1

Fiamme sui binari della ferrovia nel pomeriggio di oggi a S. Teresa di Riva. Intorno alle 18.30 è scoppiato un incendio all'altezza della stazione ferroviaria, al centro del paese, sulla scarpata che delimita la linea ferrata dalla via Roma. Nel giro di pochi minuti il fuoco, partito in corrispondenza di via Mons. Celona, ha divorato rovi, sterpaglie e vecchie traversine in legno procedendo verso nord. Le fiamme hanno anche avvolto una centralina elettrica in disuso. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione e i vigili urbani, seguiti poco dopo da una squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Letojanni. I pompieri hanno domato le fiamme e circoscritto l'incendio, che nel frattempo aveva raggiunto la scalinata del sottopasso ferroviario che da via Roma conduce sulla via Regina Margherita. Nessun disagio per la circolazione ferroviaria, visto che il fuoco ha interessato la zona opposta a quella riservata al transito dei convogli, limitandosi a lambire il binario 4, non utilizzato.



COMMENTI

Pippo Sturiale | il 20/07/2016 alle 08:33:56

Ora i rovi sono stati concimati (soprattutto potassio), sono stati anche irrigati ... quindi cresceranno più rigogliosi. Così ragiona il rovo ('u ruettu): si mi tagli mi puti, si mi bruci mi cuncimi, ma cu' picu ... . Quando la ferrovia penserà a curare con verde quella parte? Una volta i residenti vi coltivavano ortaggi e fiori ed era tutto un verde, poi fu vietato ... ed ora è abbandonato. Il principio del massimo risparmio impera! E dire che una volta le ferrovie premiavano le stazioni col miglior verde! ABBASSO LA RICERCA DEL MASSIMO PROFITTO DELLA GESTIONE PRIVATA. Il doppio binario, tra l'altro, è un miraggio che viene fatto balenare periodicamente, l'eventuale incidente è sempre dietro la porta ... non mi si dica che il privato è meglio!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.