Mercoledì 19 Giugno 2019
Ha offeso su Facebook il poliziotto. Anche Salvini si scaglia contro l’hater


Incidente A18, denunciato l'autore del post contro Angelo Spadaro

di Redazione | 17/01/2019 | CRONACA

1869 Lettori unici

É stato denunciato dalla Polizia l'autore dei post sui social pieno di insulti verso Angelo Spadaro, il poliziotto 55enne di S. Teresa di Riva travolto e ucciso da un tir martedì scorso sull'autostrada Catania-Messina mentre stava soccorrendo altri camionisti rimasti coinvolti in un incidente stradale avvenuto poco prima. Si tratta, secondo quanto si apprende, di un cittadino rumeno di 33 anni che è stato identificato dagli agenti della Questura di Agrigento. Su Facebook ieri era comparso il commento “Che bello uno sbirro in meno”, postato dal profilo di un tale Christian Milano di Palermo. Contro l’hater si era scagliato anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Sono stufo di chi insulta liberamente gli uomini in divisa – ha scritto – ho chiesto alle autorità di identificare lo squallido soggetto in questione e di garantire che paghi per queste parole infami”. Ieri era intervenuto il segretario generale Sindacato Autonomo di Polizia, Stefano Paoloni, annunciando di volere querelare l’autore di queste offese, “che irridono e offendono la memoria dei nostri colleghi che hanno perso la vita mentre stavano garantendo ai cittadini un diritto fondamentale: la sicurezza”.

Più informazioni: incidente a18 itala  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.