Domenica 25 Agosto 2019
Padre Luciano D'Arrigo è rimasto ferito nella notte nei pressi dello svincolo di Taormina


Incidente sull'A18, il parroco di Mandanici in prognosi riservata

di Redazione | 23/02/2015 | CRONACA

3538 Lettori unici

Il sacerdote viaggiava in direzione Messina

Padre Luciano D’Arrigo, parroco di Mandanici e Rocchenere, è ricoverato dalla scorsa notte in prognosi riservata al Policlinico di Messina in seguito ad un incidente stradale autonomo in cui è rimasto coinvolto sull’autostrada A18 Messina-Catania, nei pressi dello svincolo di Taormina. Il sacerdote, 47 anni, originario di Nizza di Sicilia, viaggiava in direzione Messina quando all’interno di una galleria ha perso il controllo della sua vettura, una Volkswagen Polo, andando a sbattere violentemente contro il muro. Il sinistro si è verificato intorno alle 2: sul posto sono intervenuti per i soccorsi i sanitari del 118, che lo hanno immediatamente trasportato in ospedale, mentre gli agenti della Polizia stradale di Giardini Naxos stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’impatto. I parrocchiani di Mandanici, dove padre D’Arrigo si è insediato lo scorso ottobre, appresa la notizia hanno deciso di riunirsi in un momento di preghiera oggi alle 17 nella chiesa di Sant’Antonio, dove verrà recitato un rosario. Anche a Nizza di Sicilia, paese d’origine del sacerdote, i fedeli della parrocchia Santa Maria Assunta sono raccolti in preghiera per la guarigione di padre Luciano.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.