Sabato 21 Settembre 2019
Innalzati i controlli dei carabinieri per contrastare lo spaccio di stupefacenti


Letojanni, due arresti per droga: centauro forza posto di blocco

di Andrea Rifatto | 10/08/2016 | CRONACA

3917 Lettori unici

Maggiori controlli durante il periodo estivo

Serrata attività di contrasto alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti da parte dei carabinieri della stazione di Letojanni, al comando del maresciallo Tony Zarrillo. Nei giorni scorsi, nel corso di distinti controlli, sono stati arrestati due giovani, entrambi incensurati, trovati in possesso di alcune dosi di marijuana che i militari dell’Arma hanno ritenuto destinate alla vendita sul mercato locale. Durante le attività i carabinieri hanno fermato nel centro del paese un 28enne residente in un comune della zona jonica messinese, trovandogli addosso, e poi anche nella propria abitazione, alcune dosi di hascish. Per il giovane sono scattate le manette e il magistrato ha convalidato l’arresto concedendo i termini a difesa in attesa del processo. Un altro episodio ha visto invece protagonista un 19enne catanese in vacanza. Il giovane, mentre procedeva sulla Statale 114 in sella alla sua moto, non si è fermato all’alt imposto dai carabinieri ad un posto di blocco, facendo immediatamente scattare l’inseguimento. Bloccato poco dopo, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana e altre cinque sono state rinvenute presso il suo domicilio. É stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale e davanti al giudice ha patteggiato un anno di reclusione con pena sospesa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.