Martedì 12 Novembre 2019
Giovanni Gullotta è stato capo dell'Utc di Taormina e amministratore comunale


Letojanni, trovato morto in casa il presidente della Pro Loco

di Redazione | 12/06/2019 | CRONACA

3601 Lettori unici

Vani i tentativi di soccorso

Un malore accusato probabilmente ieri sera ha provocato la morte del presidente della Pro Loco di Letojanni, l’architetto Giovanni Gullotta, 76 anni. Il professionista è stato trovato senza vita questa mattina nella sua abitazione di Silemi Alta dalla donna delle pulizie, che si era recata nell’appartamento come di consueto per svolgere le attività domestiche. Una volta entrata nell’alloggio, dopo aver aperto il portone di ingresso con le chiavi, non ha visto il 76enne, che viveva da solo, e poco dopo lo ha trovato disteso a letto ormai privo di vita. L’uomo era irraggiungibile da ieri sera e probabilmente è morto poco dopo essersi disteso, a causa di un arresto cardiocircolatorio che non gli ha lasciato il tempo di chiedere aiuto. La donna, una volta fatta la scoperta, ha allertato i soccorsi e nell’abitazione è giunta l’ambulanza del 118: il personale medico non ha potuto far altro che constatare il decesso di Giovanni Gullotta, che soffriva di problemi di salute, avvisando dell’accaduto anche i Carabinieri. L'esame del medico legale ha confermato la morte per cause naturali e dunque il magistrato, informato dell'accaduto, ha disposto la restituzione della salma ai familiari per le esequie, che si terranno domani. Gullotta, attuale presidente della Pro Loco letojannese, è stato dirigente dell’Ufficio tecnico del Comune di Taormina e dirigente generale dell’Azienda municipalizzata trasporti, impegnato anche in politica a Letojanni con il ruolo di assessore e consigliere.  L'Amministrazione comunale ha deciso di allestire la camera ardente nell'aula consiliare dalle ore 15, prima dei funerali previsti alle 17 nella chiesa di San Giuseppe.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.