Martedì 17 Settembre 2019
Un cameriere e un cuoco rimangono feriti. Indagini dei carabinieri in corso


Lite in uno stabilimento di Letojanni, due persone in ospedale e un turista ricercato

di Andrea Rifatto | 10/07/2019 | CRONACA

4881 Lettori unici

Il lido Flamingo Beach sul lungomare

È di due persone ferite e una ricercata il bilancio di una lite scoppiata oggi pomeriggio in uno stabilimento balneare di Letojanni. A innescarla è stato un turista straniero, sembrerebbe di nazionalità russa, che si trovava all’interno del lido Flamingo Beach sul lungomare Michelangelo Garufi, nella zona centrale della cittadina turistica. L’uomo, entrato nel locale già in evidente stato di ubriachezza, ha iniziato a dare fastidio al personale del locale, importunando anche una famiglia con cinque bambini, e dopo aver preso di mira un cameriere ha iniziato a provocarlo fin quando lo ha colpito con un pugno in un occhio. A quel punto è esplosa la zuffa e nel trambusto lo straniero ha scagliato una sedia all'indirizzo di un altro dipendente dello stabilimento, nello specifico il cuoco, intervenuto per dare aiuto al cameriere e rimasto colpito alla testa. I passanti che si trovavano sul lungomare, sentendo le urla, hanno avvisato i carabinieri, giunti dalla Stazione di Letojanni dopo pochi minuti: il turista, sembrerebbe anche lui colpito, nel frattempo si era allontanato malconcio e barcollante, facendo perdere le proprie tracce, mentre i due dipendenti del Flamingo Beach sono stati trasportati al Pronto soccorso dell'ospedale “San Vincenzo” di Taormina dove hanno ricevuto le cure necessarie e poi dimessi con prognosi inferiori ai 20 giorni. I militari dell’Arma, recatisi al nosocomio per accertare le condizioni dei due, si sono messi subito sulle tracce dello straniero, che probabilmente alloggia in un albergo della zona, avendo già a disposizione alcuni indizi utili a identificarlo, tra cui alcune immagini che lo ritraggono. Le indagini sono in corso.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.