Sabato 21 Settembre 2019
Soccorse dalle ambulanze del 118, sono state condotte al Policlinico in serata


Mangiano funghi tossici, ad Alì tre persone finiscono in ospedale

di Andrea Rifatto | 23/08/2018 | CRONACA

4482 Lettori unici

Brutta disavventura ieri pomeriggio ad Alì per tre persone, finite in ospedale intossicate dopo aver mangiato dei funghi. Si tratta di una coppia di sessantenni che vivono a Torino e che si trovano in vacanza nel paese di origine e del loro nipote 54enne, residente ad Alì, che hanno ingerito dei funghi tossici, almeno in parte, che con il passare delle ore hanno iniziato a provocare i primi malesseri. Funghi che erano stati raccolti lo scorso anno e congelati, per essere scongelati e cucinati ieri a pranzo. I tre si sono sentiti male e hanno quindi deciso di rivolgersi al 118. Ad Alì sono giunte tre ambulanze dalle postazioni di Scaletta, S. Teresa e dal Policlinico di Messina, che hanno prestato le prime cure ai tre malcapitati, colpiti da forti disturbi gastrointestinali, prima di condurli al Policlinico per maggiori accertamenti. Le loro condizioni di salute non sono gravi. Oltre a loro anche altre persone che avevano pranzato nella stessa abitazione hanno accusato dei disturbi ma in modo più lieve e alcuni si sono recati autonomamente al nosocomio messinese per essere visitati. Fortunatamente non si è trattato di funghi velenosi, che sarebbero potuti essere letali una volta ingeriti. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.