Lunedì 16 Settembre 2019
Colti in flagrante dalla Guardia Costiera. Sequestrate attrezzature e pescato


Pesca illegale, sub multati per 2mila euro a Taormina e Giardini

26/01/2016 | CRONACA

1243 Lettori unici

Il materiale sequestrato dalla Guardia Costiera

Nella serata di ieri il personale militare della Guardia Costiera di Giardini Naxos, congiuntamente al personale della Polizia municipale, a seguito di segnalazioni di privati cittadini che avvertivano della presenza abituale, nella località denominata “Molo Saja”, di sub che esercitavano la pesca sportiva illegale con attrezzi vietati (bombole), dopo aver posto in essere una lunga attività di osservazione, ha bloccato gli occupanti di un gommone all’interno del quale venivano rinvenute attrezzature subacquee, attrezzature da pesca e pescato vario. Attività che si aggiunge ad una altra operazione svoltasi nei giorni scorsi, nel corso della quale i militari sono riusciti ad individuare e successivamente bloccare un sub intento ad effettuare la pesca con bombole nello specchio acqueo ricadente all’interno della Riserva naturale orientata Isola Bella. Nel corso di entrambe le operazioni è stata sequestrata tutta l’attrezzatura subacquea utilizzata, irrogate sanzioni amministrative per complessivi 2mila euro e sequestrato il prodotto ittico. Il pescato posto sotto sequestro è stato in parte rigettato in mare, poiché ancora vitale, ed in parte devoluto in beneficenza ad un Istituto di Giardini, dopo essere stato sottoposto a visita sanitaria che ne ha constatato l’idoneità al consumo. Sequestrati anche degli spezzoni di rete del tipo “Tremaglio” di circa 170 metri complessivi, utilizzati probabilmente in modo illecito da pescatori sportivi, in quanto lasciati incustoditi su area demaniale marittima. Per tale motivo la Guardia Costiera di Giardini Naxos ha provveduto ad effettuare una segnalazione alla competente autorità giudiziaria per occupazione di suolo demaniale marittimo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.