Martedì 17 Settembre 2019
Un giovane finito sulle rocce è stato recuperato in elicottero e trasportato in ospedale


Precipita con il parapendio a Letojanni, soccorso dai Vigili del Fuoco

di Redazione | 02/11/2016 | CRONACA

2858 Lettori unici

Il salvataggio in elicottero

Si trova ricoverato in condizioni stabili all'ospedale "Cannizzaro" di Catania il giovane che ieri intorno alle 12.30 è precipitato con il parapendio sulla collina sovrastante l'abitato di Letojanni. L'uomo, un 35enne di Catania, si era lanciato dal pianoro di contrada Ercia a Gallodoro e doveva atterrare sulla spiaggia letojannese: durante il volo ha però perso il controllo del mezzo a causa di una turbolenza andando a schiantarsi sulle rocce e rimanendo bloccato. Un testimone ha assistito alla scena e ha subito allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Letojanni e l'ambulanza del 118: i soccorritori non hanno però potuto prestare le prime cure al giovane in quanto la zona dove era precipitato si presentava particolarmente impervia e hanno quindi fatto giungere da Catania un elicottero dei Vigili del Fuoco, con il quale il ferito è stato recuperato e trasportato al nosocomio catanese, dove i medici gli hanno riscontrato microfratture e contusioni. Le condizioni del catanese non destano comunque preoccupazioni e verrà dimesso nel giro di una settimana.  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.