Martedì 17 Settembre 2019
Intervento della Polizia locale a Mazzeo insieme agli agenti di Letojanni


Primo Daspo urbano a Taormina: allontanato un venditore ambulante

di Redazione | 06/07/2019 | CRONACA

2028 Lettori unici

Lo Presti con i colleghi di Letojanni

Dopo diversi reclami da parte di cittadini della frazione taorminese di Mazzeo questa mattina la Polizia locale di Taormina, agli ordini del vicecomandante Daniele Lo Presti, insieme ad agenti della Polizia locale di Letojanni agli ordini del comandante Alessandro Molteni, ha proceduto a irrogare il primo ordine di allontanamento, cosiddetto Daspo urbano, ai sensi della Legge 48/2017 nei confronti di un venditore ambulante, un cittadino di Adrano di 55 anni, che stazionava in divieto di sosta in corrispondenza del capolinea Asm occupando il suolo pubblico. A suo carico sono stati elevati un verbale di contestazione di 87 euro per violazione del Codice della strada perché stazionava in corrispondenza dell’intersezione, un verbale da 308 euro per violazione della Legge regionale sul commercio, con contestuale sequestro di circa 40 kg di ortofrutta devoluti ad un istituto benefico del comprensorio. La persona in virtù dell’ordine di allontanamento non potrà stazionare per le prossime 48 ore nella località oggetto di intervento, in base alle disposizioni a tutela della sicurezza e del decoro urbano previste dalla legge per chi pone in essere condotte che limitano la libera accessibilità e fruizione delle infrastrutture ferroviarie, aeroportuali, marittime e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, in violazione dei divieti di stazionamento o di occupazione di spazi ivi previsti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.