Domenica 25 Agosto 2019
Incidente sul lungomare. Trasportato in ospedale l'uomo alla guida del mezzo a due ruote


Roccalumera, calesse sbalza fantino e si schianta contro un'auto: grave un 77enne

di Andrea Rifatto | 07/02/2016 | CRONACA

6907 Lettori unici

Il calesse dopo lo scontro con l'auto in sosta

Rimangono gravi le condizioni dell'anziano messinese rimasto coinvolto mentre era alla guida del suo calesse in un incidente stradale verificatosi intorno alle 11.30 di oggi sul lungomare di Roccalumera. L'uomo stava procedendo in direzione nord sul veicolo trainato da cavallo quando poco prima dell'intersezione con via Mirone, nella zona centrale del paese, è stato improvvisamente sbalzato a terra dall'animale, imbizzaritosi a quanto sembra dopo aver visto transitare sulla via marina un camion di notevoli dimensioni. Il fantino alla guida, G.P. 77 anni, residente a Giampilieri (Messina), al confine con Scaletta Zanclea, ha sbattuto violentemente il volto sull'asfalto rimanendo immobile fino all'arrivo dei soccorsi. Il cavallo, invece, dopo aver urtato lievemente un veicolo in sosta sul lato destro della carreggiata, ha proseguito la sua corsa sul lungomare Cristoforo Colombo trainando il calesse per altri 100 metri circa, fin quando è giunto a poca distanza dall'Istituto comprensivo "Guido delle Colonne", nei pressi del'incrocio con via Torrente Sciglio, dove si è schiantato contro un'auto in sosta lato monte, una Mercedes Coupè nera di proprietà di un roccalumerese residente sulla via marina, danneggiandola nella parte anteriore destra, prima di essere bloccato da alcuni passanti. 

L'anziano, noto a Roccalumera e nei centri limitrofi in quanto è solito fare lunghe passeggiate a bordo del suo calesse, è stato soccorso poco dopo da un'ambulanza del 118. Le sue condizioni sono subito apparse gravi: i sanitari hanno riscontrato ferite al volto e alla testa, con un'emorragia causata dal violento impatto a terra: dopo le prime cure, è stato trasportato in codice rosso al Pronto soccorso del Policlinico di Messina, dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Sul posto è giunta anche una pattuglia della stazione Carabinieri di Roccalumera, per i rilievi di rito e per disciplinare la circolazione stradale, che ha subito lievi rallentamenti. Nessuna ferita grave, invece, per il cavallo, che dopo l'impatto con l'auto, nel quale il calesse è andato distrutto, ha riportato solo lievi escoriazioni ad un ginocchio.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.