Domenica 20 Ottobre 2019
Le fiamme hanno reso inagibile un alloggio di via Manzoni. Sul posto anche carabinieri e vigili urbani


S. Teresa di Riva. Incendio in abitazione, pompieri bloccati da auto in sosta

di Andrea Rifatto | 01/07/2015 | CRONACA

2113 Lettori unici

Attimi di paura per un incendio scoppiato poco dopo le 20 di oggi all’interno di una abitazione di S. Teresa di Riva. Le fiamme hanno semidistrutto un alloggio al piano terra di via Manzoni, al civico 77, dove risiede da sola una sessantenne. A scatenare il rogo è stato un corto circuito all’impianto elettrico, che ha fatto sì che le fiamme si sprigionassero rapidamente in tutta l’abitazione bruciando mobili ed elettrodomestici. La proprietaria, che soffre di problemi di deambulazione, è riuscita fortunatamente a mettersi in salvo in tempo chiedendo aiuto ai vicini e allertando i vigili del fuoco, che giunti sul posto sono però rimasti bloccati da un’auto in sosta selvaggia, poi rimossa, non riuscendo a raggiungere tempestivamente l’abitazione con l’autobotte. L’incendio, nel frattempo, è stato domato dai residenti del quartiere, che hanno fatto in tempo ad evitare che le fiamme raggiungessero il retro della casa, dove sotto una tettoia in vetroresina si trovavano alloggiate le bombole del gas che se intaccate dal fuoco avrebbero potuto causare conseguenze ben più gravi. I pompieri hanno poi completato l’opera di spegnimento accertando come la causa scatenante sia stata un malfunzionamento del frigorifero, da cui le fiamme si sono propagate carbonizzando suppellettili ed apparecchiature elettriche. Non si sono registrati feriti ma l’aria della zona è rimasta irrespirabile per parecchi minuti, a causa del fumo acre che si è sprigionato dal rogo. L’abitazione, visti gli ingenti danni, è stata dichiarata inagibile e transennata dai vigili del fuoco. La donna, che in un primo momento aveva manifestato la volontà di voler rientrare in casa, è stata coinvinta a desistere e verrà ospitata da alcuni parenti. Sul posto sono giunti per accertamenti anche gli agenti del Corpo di Polizia municipale e i carabinieri della locale stazione. Proteste tra i residenti della zona per i continui casi di sosta selvaggia che riguardano via Manzoni e che impediscono ai veicoli e ai mezzi di soccorso di muoversi agevolmente in caso di necessità. A gran voce, infatti, si chiede da tempo che i vigili urbani attenzionino maggiormente il quartiere sanzionando gli automobilisti indisciplinati.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.