Martedì 23 Aprile 2019
Incidente in un condominio alla periferia nord. Sul posto anche carabinieri, vigili e 118


S. Teresa. Uomo precipita in un tombino, intervengono i vigili del fuoco

di Filippo Brianni | 02/02/2016 | CRONACA

3562 Lettori unici

I soccorsi sul luogo dell'incidente

Tragedia sfiorata stamane in un palazzo di via Torrente Savoca, alla periferia nord di S. Teresa di Riva. Un uomo di 57 anni, G.S., del posto, stava pulendo il cortile condominiale quando è precipitato in un tombino coperto con delle tavole di legno, evidentemente ammalorate. I vicini, vedendo che non riusciva più ad uscire, hanno allertato i soccorsi e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Distaccamento di Letojanni, che hanno operato con corde, scale ed imbracature per riportare fuori dal tombino, profondo circa 7 metri, il malcapitato, che è rimasto comunque cosciente. Sul posto è giunta l'ambulanza del 118, una gazzella dei Carabinieri della locale stazione e i vigili urbani al comando del capitano Diego Mangió. Una volta riportato in superficie, l'uomo é stato curato dai sanitari, che ad un primo esame hanno riso contrato ferite alle gambe. Successivamente è stato trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti: le sue condizioni di salute non destano comunque preoccupazioni. Sulla dinamica dei fatti e su eventuali responsabilità indagano i carabinieri di S. Teresa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.