Martedì 28 Gennaio 2020
Schianto per una vettura in transito: le due persone a bordo restano sospese


Sbanda e "sale" su un'auto in sosta, due feriti sul lungomare di S. Teresa - FOTO

di Redazione | 09/01/2020 | CRONACA

5628 Lettori unici

La Panda subito dopo l'impatto

Ha perso il controllo dell'auto e si è schiantato contro una vettura in sosta, rischiando di capovolgersi. Incidente con due feriti nel primo pomeriggio di oggi sul lungomare di S. Teresa di Riva. Mancavano pochi minuti alle 14 quando una Fiat Panda che viaggiava in direzione Messina, con a bordo due persone del posto, ha improvvisamente deviato la marcia tagliando la carreggiata e finendo sul lato opposto, colpendo una vettura parcheggiata, un'Audi TT, e salendoci sopra con la ruota anteriore sinistra. A bordo due anziani, rimasti bloccati e feriti dopo aver battuto la testa contro il parabrezza. Immediato l'intervento di alcune persone presenti in zona e di automobilisti di passaggio, che hanno rimesso sulla carreggiata l'utilitaria assistendo i due a bordo in attesa dei soccorsi. Ad intervenire pochi istanti dopo una pattuglia della Guardia di Finanza che transitava sul lungomare, poi lunghi minuti prima che sul luogo dell'incidente arrivassero l'ambulanza del 118 dalla postazione di Scaletta e successivamente quella di Fiumedinisi, visto che sia il mezzo di soccorso di S. Teresa che quello di Letojanni erano impegnati in altri interventi. Il conducente e il passeggero, entrambi senza cintura di sicurezza, nell'impatto sono irrimediabilmente finiti sul parabrezza: il primo, G. G., 71 anni, ha riportato traumi lievi mentre l'anziano al suo fianco, A. S., 83 anni, ha battuto in modo più violento con il capo e il volto, riportando un taglio sulla guancia sinistra da cui ha perso sangue e anche traumi al collo. Entrambi sono stati condotti all'ospedale "San Vincenzo" di Taormina per le cure del caso. A far perdere il controllo della Panda al 71enne alla guida è stato un malore improvviso. Sul posto sono giunti i Vigili urbani per rilevare il sinistro e ricostruire la dinamica e i carabinieri del Nucleo Radiomobile per disciplinare la circolazione. Nell'incidente è rimasta danneggiata anche una terza vettura, una Lancia Y parcheggiata dietro l'Audi, colpita da quest'ultima nella parte posteriore dopo l'impatto della Panda.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.