Giovedì 12 Dicembre 2019
Accusati di resistenza e oltraggio e del lancio di petardi nella gara dell’8 maggio


Scontri durante Giardini Naxos-Augusta, denunciati 36 tifosi

09/06/2016 | CRONACA

1337 Lettori unici

Gli agenti di Polizia del Commissariato di Adrano, a seguito dell’attività investigativa suffragata dal contributo delle videoriprese e dalla visione di filmati, hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Catania 36 persone, di età compresa tra i 18 ed i 25 anni, che in occasione degli episodi verificatisi prima e durante l’incontro di calcio Giardini Naxos-Megara Augusta, disputato nello Stadio dell’Etna di Adrano l’8 maggio scorso e valido come spareggio di Prima Categoria per l'accesso alla Promozione, si sono resi responsabili dei reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, nonché lancio di fumogeni e accensione di artifizi pirotecnici. Durante la gara, a seguito delle intemperanze dei tifosi, due poliziotti erano rimasti feriti e nell’immediatezza due ultras dell’Augusta erano stati tratti in arresto (arresto differito) dalla Polizia. 

Più informazioni: scontri giardini-augusta  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.