Lunedì 16 Settembre 2019
Provvedimenti notificati oggi dalla Polizia. Importunarono una ragazza fuori da un locale


Taormina. Obbligo di dimora per due catanesi autori di una lite estiva

22/01/2015 | CRONACA

1085 Lettori unici

Un lite scoppiata la scorsa estate a Taormina al termine di una serata in discoteca è costata a due giovani catanesi la misura cautelare dell’obbligo di dimora. I provvedimenti sono stati notificati oggi dagli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza. L’episodio si è verificato nel mese di agosto. I due, all’uscita dal locale, avevano importunato una giovane palpeggiandole il fondoschiena: la ragazza li aveva immediatamente respinti mentre nel frattempo due suoi amici si erano avvicinati per aiutarla. Ma i due catanesi, con atteggiamento spavaldo, avevano reagito aggredendoli, procurando loro una ferita alla fronte, un labbro sanguinante e un dente scheggiato. In seguito alla misura cautelare disposta per entrambi, non potranno allontanarsi dal comune di residenza e non sarà loro consentito di lasciare le rispettive abitazioni tra le ore 20 e le ore 7.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.