Giovedì 12 Dicembre 2019
Incidente al largo di Villagonia per una manovra errata compiuta da due giovani


Taormina, ragazza colpita in mare dall'elica di un’imbarcazione

di Andrea Rifatto | 12/08/2019 | CRONACA

2780 Lettori unici

Si sono vissuti attimi di ansia ieri pomeriggio nel mare di Taormina per un incidente che per puro caso non ha avuto gravi conseguenze. Sfortunata protagonista una ragazza di 19 anni di Messina, che intorno alle 17.30 si trovava nello specchio d’acqua antistante la zona di Villagonia. La giovane, mentre nuotava al largo, è stata colpita dall’elica di un’imbarcazione a noleggio con a bordo due giovani messinesi, che probabilmente per una manovra errata di avvicinamento ad un altro natante non hanno visto la bagnante urtandola con il motore ad una gamba e provocandole un taglio. La 19enne è stata immediatamente soccorsa dai due diportisti, fatta salire su una barca e condotta velocemente a terra. Nel frattempo sono stati allertati i soccorsi e sono giunti  la Guardia costiera di Giardini Naxos e l’ambulanza del 118. La ferita è stata trasportata all’ospedale “San Vincenzo” di Taormina e sottoposta alle cure del caso. In serata è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni e ha fatto rientro a casa senza particolari conseguenze fisiche dopo il brutto spavento.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.