Mercoledì 19 Dicembre 2018
Nulla da fare per una donna di 61 anni che aveva portato a visita la nipotina


Tragedia al Pte di S. Teresa, insegnante muore per un malore

di Andrea Rifatto | 06/12/2018 | CRONACA

4710 Lettori unici

Sul posto anche i carabinieri

Tragedia al centro di S. Teresa di Riva nel primo pomeriggio di oggi. Un'insegnante di 61 anni, Rita Muscolino, si è spenta a causa di un malore che l'ha colpita mentre si trovava all'interno del Punto territoriale di emergenza, che ospita anche il 118. La donna, alle 13, si è recata accompagnata da una parente nel presidio sanitario con in braccio la nipotina di un anno, per farla visitare in quanto era cianotica e non dava segni di vita. Mentre il medico di turno stava controllando la piccola, la donna, preoccupata e spaventata per le condizioni della bambina che nel frattempo si stava riprendendo, improvvisamente si è sdraiata a terra. Il medico, che nel giro di pochi istanti si è trovato con due pazienti in codice rosso, le ha subito prestato soccorso e pochi minuti dopo è giunta l'ambulanza del 118 di Letojanni, che si trovava in zona, visto che quella della postazione santateresina era impegnata fuori per un intervento. Per lei, però, non c'è stato nulla da fare, nonostante il massaggio cardiaco e i tentativi di rianimazione con il defibrillatore, in quanto era già in arresto cardiaco e non si è più ripresa. La bambina è stata nel frattempo trasportata in ambulanza all'ospedale San Vincenzo di Taormina e si trova fuori pericolo. Al Pte sono arrivati familiari e conoscenti della donna, tra lo strazio per l'improvvisa perdita della loro congiunta. Sul posto si sono portati i carabinieri della locale Stazione per gli accertamenti del caso e dopo l'autorizzazione del magistrato la salma è stata restituita ai familiari. Rita Muscolino, originaria di Antillo, svolgeva la professione di insegnante alla Direzione didattica di S. Teresa e prestava servizio nel plesso di Cantidati. I funerali si terranno domani (venerdì 7) alle ore 14 nella chiesa Santa Maria di Portosalvo; poi la tumulazione nel cimitero di Antillo.

"Ancora una volta la nostra cittadina ed in particolar modo il mondo scolastico vengono stravolti da una tragica notizia che ci lascia attoniti e sgomenti - ha commentato il sindaco Danilo Lo Giudice - donna umile discreta e sempre garbata con tutti, conoscevo la maestra Rita sin da piccolo, anche per i rapporti familiari che da sempre legano le nostre famiglie". Il primo cittadino ha espresso le più sincere condoglianze ai familiari a nome suo e di tutta la comunità per questa tragica scomparsa. La dirigente della Direzione didattica Carmela Maria Lipari, la vicaria Maria Concetta Muscolino e tutto il personale scolastico si sono uniti al dolore dei familiari porgendo le loro condoglianze. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.