Domenica 18 Agosto 2019
Dopo la vittoria del "Baby Voice" canterà a Castrocaro


Roccalumera. Il talento canoro di Ademara

09/07/2013 | CULTURA E SPETTACOLI

1927 Lettori unici

Ademara con il maestro Li Rosi

ROCCALUMERA. Dalla vittoria al festival di Servigliano, piccolo comune delle provincia di Fermo, agli schermi televisivi di Raiuno. Tutto in pochi giorni per l'11enne roccalumerese Ademara Di Nuzzo, che dopo aver vinto il “Festival Baby Voice” si esibirà assieme agli altri giovanissimi finalisti del concorso marchigiano cantando la sigla del mitico Festival di Castrocaro, in onda il 19 luglio su Raiuno. “E' una vittoria – ha detto Ademara – che dedico al mio maestro di canto Paolo Li Rosi e alla mia famiglia. Tutto è nato per divertimento, ma oggi la musica è diventata la mia vita”. Nonostante la giovane età, Ademara non ha tradito alcuna emozione quando si è presentata sul palco di Servigliano ed ha stupito la giuria interpretando “Terra mia” di Mariella Nava e “Sarà quel che sarà” di Tiziana Rivale. Come premio, oltre alla possibilità di esibirsi per la sigla di Castrocaro, Ademara potrà incidere un cd con quattro tracce.  Tra i 60 finalisti del “Festival Baby Voice” ci sono anche 12 allievi della scuola di canto “Musica e oltre” del maestro Paolo Li Rosi di Licodia Eubea: Santi Briguglio, Simone Tuccio, Francesco Daino, Giorgia Incatasciato, Roberta Di Quattro, Michela Cassisi, Carla Petta, Silvia Camiolo, Alessia Terranova, Claudia Distabile e Giovanni De Francesco. “Sono commosso – ha commentato il maestro Li Rosi - e ringrazio i miei ragazzi per ciò che mi hanno regalato”. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.