Giovedì 14 Novembre 2019
Il film interpretato da Carlo Barbera e Natalia Silvestro proiettato a S. Teresa di Riva


Applausi per "Ugo e Lea" al Caffè d’arte "Il Paese di fronte al mare"

22/05/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1477 Lettori unici

Natalia Silvestro

Nel fitto calendario di proposte culturali che l’associazione Caffè d’arte “Il paese di fronte al mare” di S. Teresa di Riva continua a presentare presso la “Stanza del Boccavento” di via Regina Margherita 162, davanti ad un folto e commosso pubblico è stato proiettato “Ugo e Lea”, film del regista catanese Francesco Maricchiolo, interpretato da Carlo Barbera e Natalia Silvestro e da un cospicuo parterre di coprotagonisti e comparse della riviera jonica. Tratto da un lavoro teatrale dello stesso Barbera, il film narra le vicende di un avvocato di Lipari, che in seguito ad una dolorosa presa di coscienza professionale, decide di lasciare la posizione sociale consolidata, per vivere una esistenza da clochard. Nel suo girovagare incontra una giovane donna, fuggita da un compagno violento, e le loro strade si intrecciano, condividendo una serie di vicissitudini e genuine emozioni, che diventano spunto per lo spettatore di considerazioni sulla moderna società. Avvalendosi di una splendida fotografia che valorizza le bellezze della nostra riviera, il film contiene una riflessione sulla solidarietà umana e sul valore dell’essenziale lontano da paradigmi consumistici e falsi valori, una sentita esortazione ad uscire dalle “anime di plastica e ritrovare il senso della vera umanità”, come ha commentato Melina Patanè nel presentare l’opera. Un film di grande poesia, come ha sottolineato nel suo intervento Antonello Bruno, citando altre opere della cinematografia italiana con le quali può benissimo essere messo a confronto questa significativa realizzazione, ulteriore esempio del talento dei nostri artisti e maestranze.
Nel mese di maggio le attività del Caffè d’arte proseguiranno con un carnet ricco di impegni. Venerdì 22 è in programma un incontro culturale dedicato alla commemorazione del centenario della I Guerra Mondiale, con una interessante esposizione di cimeli d’epoca di proprietà di Alberto Crisafulli. Il 24 Maggio si terrà un incontro riservato al talento artistico del maestro Agatino Scuderi e il 31 maggio ci sarà la presentazione del libro “Solo a Parigi e non altrove” dello scrittore Luigi La Rosa, che sarà spunto per una suggestiva ambientazione “parigina”.
Alle battute finali i concorsi con valutazione in diretta “Boccavento: il Poeta di fronte al Mare” e “Poesie di fronte al Mare”, con le ultime due manche (22 maggio e  5 giugno) valide per l’iscrizione, in attesa della serata finale del 19 giugno che decreterà i vincitori . La premiazione, con la consegna dei trofei Boccavento e Boccavento mare, avverrà il 28 giugno e concluderà l’anno sociale 2014/15, in attesa delle manifestazioni estive.

Più informazioni: il paese di fronte al mare  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.