Martedì 23 Luglio 2019
Lo studente del liceo Classico di S. Teresa si è cimentato nella traduzione dal latino


Certamen nazionale di letteratura, primo premio a Sergio Lombardo

di Redazione | 16/02/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

2204 Lettori unici

Sergio Lombardo frequenta la IV C del liceo santateresino

Nuovi successi per i liceali del Classico “Caminiti-Trimarchi” di S. Teresa di Riva. Sergio Lombardo, studente della IV C, si è infatti aggiudicato il primo premio (premio da 800 euro) nella Sezione Licei al Certamen nazionale di Letteratura scientifica e tecnica greca e latina organizzato dal Liceo “Concetto Marchesi” di Mascalucia, in collaborazione con il Centrum Latinitatis Europae della Sicilia orientale, il Dipartimento di Civiltà antiche e moderne dell’Università di Messina, il Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Ateneo di Catania e il Comune di Mascalucia. Si tratta di una competizione nazionale per i licei e le università, giunta alla seconda edizione, dove i partecipanti devono cimentarsi nella traduzione e nel commento linguistico e stilistico-letterario di un passo greco o latino di “letteratura scientifica”, a ribadire la centralità della cultura classica anche all’interno dei saperi relativi alla scienza e alla tecnica.
Quest'anno i 145 partecipanti hanno affrontato la traduzione di un brano sulla “Scienza pedagogica nella cultura latina”, tratto dal II libro dell’“Institutio Oratoria” di Marco Fabio Quintiliano, intitolato “Precetti per un buon maestro”. Il testo con cui gli studenti si sono confrontati era incentrato sui consigli che Quintiliano, il primo docente di retorica della storia ad essere stipendiato dallo Stato, rivolge a chiunque voglia intraprendere la carriera di insegnante e desideri essere definito un buon maestro. Molta soddisfazione è stata espressa dalla docente di latino del Liceo classico santateresino, prof.ssa Giusy Gregorio, che ha sottolineato come l’esercizio della traduzione dai testi antichi sia il più formativo e dinamico per la mente dei giovani. Vivo compiacimento è stato espresso anche dalla dirigente scolastica Carmela Maria Lipari, che si è complimentata con Sergio Lombardo per il significativo traguardo raggiunto, frutto di uno studio accurato e costante. Il secondo premio è andato ex aequo a una studentessa del Liceo “La Farina” di Messina e ad uno studenti del “Cutelli” di Catania. Terzo classificato un liceale del “La Farina”. La cerimonia di premiazione del Certamen si svolgerà il 27 febbraio presso la Biblioteca comunale di Mascalucia.

Più informazioni: sergio lombardo  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.