Lunedì 22 Luglio 2019
Secondo posto ex aequo nella gara di Latino per i due studenti del Classico di S. Teresa


Certamen Peloritanum, Sergio Lombardo e Alessandro Triolo ancora sul podio

di Andrea Rifatto | 11/03/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

2441 Lettori unici

Sergio Lombardo e Alessandro Triolo

Settimana di trionfi per Sergio Lombardo e Alessandro Triolo, studenti della III C del Liceo Classico “Enrico Trimarchi” di S. Teresa di Riva. Dopo il primo e secondo posto conquistati alla sesta edizione del Certamen Patristicum, gara di traduzione dal Greco svoltasi al Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, è arrivato un nuovo podio, questa volta alla 28esima del Certamen Peloritanum di Messina, gara nazionale di Latino. Gli studenti si sono assicurati il secondo posto ex aequo nella Sezione Seniores-Classico (II e III liceo), cimentandosi nella traduzione di un brano di Tacito tratto da “Le Historiae”, libro I, paragrafo 90. Il passo aveva per oggetto l’ascesa al trono di Otone nel 69 e il suo discorso contro Vitellio durante l’assemblea del popolo romano. L’autore latino indica la decadenza dei mores del tempo e auspica una restaurazione dei valori repubblicani. Oltre alla traduzione, Lombardo e Triolo hanno dovuto redigere un commento in italiano di carattere linguistico-stilistico e storico-letterario.

La gara, organizzata dall’Associazione Italiana di Cultura Classica-Delegazione “Sgroj-Morabito”, si è svolta domenica 6 marzo al Liceo “F. Maurolico” di Messina: vi hanno preso parte 69 studenti arrivati nella città dello Stretto da Lazio, Campania, Calabria e Sicilia, rispettivamente da 15 istituti superiori (Pomezia, Vairano, Capua, Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Messina, S. Teresa di Riva, Capo d’Orlando, Sant’Agata di Militello, Bronte e Gela). Al termine delle prove, gli elaborati sono stati esaminati dalla commissione presieduta dal prof. Daniele Macris e composta dalle professoresse Giuseppina Abbadessa, Maria De Luca, Elena Morabito e dal prof. Carmelo Lupini. Sergio Lombardo e Alessandro Triolo, in virtù della seconda posizione ottenuta, riceveranno un premio di 300 euro. I riconoscimenti verranno consegnati mercoledì 16 marzo, alle ore 16, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca a Messina: oratore ufficiale sarà il prof. Renato Calapso, con una relazione sul tema “Giorgio Pasquali educatore”. “Lombardo e Triolo, studenti appassionati dei testi classici – ha commentato la prof. Francesca Gullotta – docente del Clssico di S. Teresa – confermano ancora una volta le loro competenze e raccolgono i frutti di uno studio serio e puntuale”.

Più informazioni: sergio lombardo  alessandro triolo  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.