Venerdì 18 Ottobre 2019
La studentessa diplomatasi al "Pugliatti" di Furci volerà al Festival di Venezia


Concorso Cinit "Giuria Giovani Cine Vittoria", vince la santateresina Ingrid Scarci

02/08/2019 | CULTURA E SPETTACOLI

592 Lettori unici

La consegna del premio a Ingrid Scarci

Letteratura, cinema e giornalismo sono le preferenze di Ingrid Scarci, studentessa di S. Teresa di Riva diplomatasi il mese scorso nella classe VB Turismo della sede associata di Furci dell’Istituto superiore “Salvatore Pugliatti” di Taormina e vincitrice del concorso Cinit “Giuria Giovani Cine Vittoria” per l’anno scolastico 2018-2019. Un risultato che le permetterà di partecipare gratuitamente al 76° Festival Internazionale del Cinema di Venezia assieme ad altri giovani studenti di Roma, di Vicenza, di Padova e di Rimini anch’essi vincitori dei concorsi Cinit per le migliori recensioni di film della stagione cinematografica appena conclusa. Tra il centinaio di studenti che hanno aderito al cineforum, organizzato al cinema Vittoria di Alì Terme dai Circoli Cinit “Nuova Presenza” e “Banca del Tempo”, i maggiorenni hanno potuto partecipare al concorso che metteva in palio l’ospitalità al festival di Venezia, presentando una recensione di un film visionato durante la rassegna. Il presidente del Cinit, Massimo Caminiti, premiando Ingrid Scarci, le ha augurato tanto successo nella sua prossima esperienza universitaria e quella professionale; ha ringraziato le istituzioni scolastiche, per la numerosa partecipazione degli studenti,  e il gestore del cinema, Francesco De Luca e i componenti della giuria, professor Ignazio Vasta e il critico cinematografico Orazio Leotta, per l’impegno profuso nell’organizzazione del concorso.

Alla cerimonia di premiazione era presente la professoressa Graziella Cacciola, in rappresentanza dell’Istituto “Pugliatti” diretto dal professor Luigi Napoli, la quale ha espresso sentimenti di compiacimento, complimentandosi con i promotori del concorso e con gli studenti, evidenziando l’alto valore educativo e formativo della iniziativa. Anche il professor Giuseppe De Luca, referente scolastico del progetto, ha ringraziato tutti i docenti coordinatori delle classi impegnate al cineforum, le professoresse Antonella Catania, Daniela Lenti, Santina Ferrara e Nuccia Di Nuzzo, per avere seguito diligentemente gli studenti nel percorso culturale.  Il nome della vincitrice richiama, non a caso, l’attrice Ingrid Bergman, infatti le è stato scelto per un omaggio alla diva svedese, in quanto i nonni materni erano proprietari della casa che l’ha ospitata durante le riprese del film di Roberto Rossellini, nel 1949, “Stromboli. Terra di Dio”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.