Lunedì 22 Luglio 2019
Competizione europea per invogliare allo studio delle scienze dello spazio


Concorso Odysseus II, tre studentesse del Liceo scientifico in semifinale a Torino

di Redazione | 27/04/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

2824 Lettori unici | Commenti 1

Martina Auditore, Tamara Rinati e Letizia Paone

Tre studentesse del Liceo scientifico dell’Istituto di istruzione superiore “Caminiti-Trimarchi” di S. Teresa di Riva voleranno oggi a Torino per la semifinale del concorso Odysseus II, competizione educativa che mira ad ispirare i giovani di tutta Europa a interessarsi alle scienze dello spazio attraverso una serie di attività che combinano l’apprendimento scientifico con la realizzazione di attività esperienziali. Un’iniziativa di altissimo spessore culturale a cui il Liceo santateresino ha partecipato per la prima volta, conseguendo risultati più che positivi. Nella semifinale che si terrà al Politecnico di Torino sono approdate grazie ai risultati ottenuti Martina Auditore, Letizia Paone e Tamara Rinati della IV C. In caso di vittoria rappresenteranno l’Italia nella finale in programma a Bruxelles tra il 4 e il 7 luglio. L’organizzazione della gara prevedeva diversi livelli di partecipazione secondo l’età, dai 7 ai 22 anni: nel caso del Liceo scientifico di S. Teresa gli alunni hanno partecipato nella categoria “Pioneers” 14-17 anni, classificandosi per la semifinale. La selezione è stata effettuata a livello nazionale, dove le tre studentesse si sono distinte su un congruo numero di partecipanti guadagnando l'accesso alla fase finale con un cortometraggio su Marte. Particolare soddisfazione è stata espressa dalla dirigente scolastica dell’Istituto superiore “Caminiti-Trimarchi”, Carmela Maria Lipari, e dal docente mentore Cetty D’Arrigo, che accompagnerà le ragazze nella prestigiosa competizione, organizzata dai partner del consorzio Odysseus II, un progetto di durata triennale finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea a cui hanno partecipato tutti gli stati membri della Ue e alcune nazioni non aderenti alla Ue.

Il cortometraggio realizzato da Martina Auditore, Letizia Paone e Tamara Rinati


COMMENTI

antoninaauditore | il 27/04/2016 alle 14:22:02

Orgogliosa di queste nipoti andranno molto più su di Marte 👍

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.