Domenica 22 Settembre 2019
Doppio appuntamento teatrale sabato e domenica nell'auditorium di Nizza di Sicilia


"Costamara": Carlo Barbera torna alla commedia brillante - VIDEO

di Andrea Rifatto | 28/11/2013 | CULTURA E SPETTACOLI

2559 Lettori unici

Carlo Barbera, autore, attore e regista teatrale

Dopo oltre un anno dall’ultima rappresentazione, “La Bottega degli Attori” di Nizza di Sicilia, sapientemente diretta da Carlo Barbera, torna alla commedia brillante con "Costamara", divertente opera teatrale di Orazio Abbate, autore di commedie in vernacolo e in lingua nonché musical, racconti e poesie in italiano e in dialetto siciliano. L’opera di Abbate è stata accuratamente rimaneggiata da Carlo Barbera, con il solito finale a sorpresa che l'autore e attore nizzardo, che cura la regia, ama inserire nelle sue commedie. Costamara, un tipo di verdura di campagna amara ma con ottime proprietà disintossicanti, è il nome del protagonista della vicenda: la commedia, frutto della fantasia e del genio di Abbate, oltre a far ridere il pubblico vuole lanciare spunti di riflessione sulla vita e sulle sorprese che essa ci riserva.
Gli interpreti, oltre a Carlo Barbera nelle vesti di attore protagonista, sono Sabrina Foti, Natalia Silvestro e Onofrio Triolo. Dietro le quinte come suggeritrice Loredana Manganaro. I costumi sono del Gruppo Mitici & C. e la scenografia del Laboratorio Z. Per la realizzazione dell’evento collabora con “La Bottega degli Attori” il Libero Comitato Artistico “Figli di Un Dio Maggiore”, diretto da Davide Iannino, che dopo il tributo a Lucio Battisti e la serata dedicata alla musica classica di Giuseppe Verdi, concorre alla messa in scena della commedia occupandosi della realizzazione delle musiche di scena. “Costamara” verra proposta al pubblico in due serate: sabato 30 novembre alle 21.00 e domenica 1 dicembre alle 18.30 presso l’Auditorium comunale di Nizza di Sicilia. 

 

 

Video di presentazione dell'evento

Più informazioni: figli di un dio maggiore  carlo barbera  teatro  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.