Giovedì 19 Settembre 2019
Alla serata dedicata a musica e poesia, organizzata da 'Il Paese di fronte al Mare', era presente il fratello Gegè


Emozioni a S. Teresa di Riva: il Caffè d'arte ha ricordato Mino Reitano

12/08/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

2028 Lettori unici

Bonfiglio, Pagano, Reitano, Patanè, Zancle e Bruno

Felice “esperimento” di Caffè d’Arte estivo per l’associazione culturale “Il Paese di fronte al Mare” di S. Teresa di Riva, che ha curato un evento multi sfaccettato com’è nello spirito degli incontri culturali dell’ormai consolidato sodalizio, raccogliendo oltre 400 presenze nella suggestiva cornice del quartiere Borgo Marino. Relatori e presentatori della serata Melina Patanè e Antonello Bruno, che alla presenza dell’assessore alla Cultura Giovanni Bonfiglio, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale che ha patrocinato la serata, hanno dato inizio alla manifestazione culturale con la presentazione del libro “Storia di una donna-Esperienze e Riflessioni” della scrittrice Rosa Presto, santateresina trapiantata in Calabria. Un libro di rievocazioni e riflessioni, che ripercorrendo i ricordi personali e della comunità cittadina dagli anni ‘50 agli anni ‘70, consegna memorie e valori alle nuove generazioni per non disperdere tradizioni ed insegnamenti. L’evento proposto dal Caffè d’Arte in seguito si è esteso ai recital poetici di circa dieci autori, la maggior parte dei quali locali, tutti concorrenti e/o vincitori del concorso nazionale di poesia “Boccavento” 2015, istituito dalla stessa associazione.
Non è mancata la parte musicale rappresentata da vari generi, dalla chitarra classica del maestro Alex Guglielmo al pop italiano espresso dal cantautore diciottenne Ciccio Cucinotta, alla cultura bandistica della Junior Band Bellini, formazione di giovanissimi interpreti provenienti dalla più corposa Banda Musicale “V. Bellini” di S. Teresa, diretta dal maestro Carmelo Garufi.
Momento clou della serata è stato l’intervento degli ospiti d’onore, come l’attore e regista Nico Zancle, interprete teatrale e cinematografico di prestigio che ha regalato al pubblico presente una magnifico momento recitativo, strappando emozioni ed applausi scroscianti, preceduto dal simpatico siparietto comico per “la voce imitante” di Gianluca Sciliberto (allievo dello stesso Zancle), cabarettista ed attore di promettente carriera. Commovente la rievocazione di Mino Reitano alla presenza del fratello Gegè al quale l’associazione “Il Paese di fronte al Mare” ha consegnato una targa “In ricordo di un mitico interprete della canzone italiana”. La figura del noto ed ancora amato cantante è stata celebrata attraverso alcune sue famose canzoni, magistralmente interpretate da Felice Pagano, considerato l’erede musicale del noto cantautore calabrese.
Un “esperimento” culturale pertanto riuscito, con grande compiacimento dei responsabili del Caffè d’Arte, il cui progetto è appunto avvicinare la cultura artistica al grande pubblico, con la presentazione di artisti qualificati e giovani talenti in formazione. Si replicherà sempre al Borgo Marino, martedì 25 agosto con l’evento “Da Phoenix al Boccavento” serata di incanti nel Paese di fronte al Mare”, tra musica, teatro e sorprese varie.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.