Martedì 13 Novembre 2018
Evento organizzato in Francia dalle associazioni Arc Images e Afi 011


Gemellaggio S. Teresa-Fuveau, una mostra fotografica per consolidare i rapporti

24/09/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

775 Lettori unici

Massimo Caminiti e Bèrnard Doisy

Si consolida attraverso l’arte e la cultura il gemellaggio tra S. Teresa di Riva e Fuveau. Nei giorni scorsi, in Francia, si è tenuto un incontro tra il sindaco della cittadina francese, Hélène Lhen, il presidente dell’associazione fotografica Arc Images, Bèrnard Doisy, la presidente del Comitato di gemellaggio francese Blanche Cuffaro e Massimo Caminiti, funzionario del Comune di S. Teresa e delegato a rappresentare il Comitato di gemellaggio di S.Teresa e l’associazione Afi 011. Il progetto di scambio culturale, ideato l’anno scorso durante una visita della delegazione d’Oltralpe, si è concretizzato lo scorso weekend durante la cerimonia ufficiale di celebrazione della Festa nazionale del Patrimonio. Nell’occasione, il club provenzale ha organizzato, nella location di un antico lavatoio recuperato, una mostra fotografica congiunta con l’associazione jonica sul tema “Luci di Provenza – Luci di Sicilia”.

La collaborazione con i fotoamatori locali ha suscitato grande interesse tra gli intervenuti per il livello artistico e qualitativo degli scatti raffiguranti aspetti particolari dei luoghi e dei paesaggi siciliani. “Il sodalizio artistico è strumento di intesa che crea un canale di confronto e apre il dialogo con quanti operano in nome della cultura e del bello -  ha affermato Mario Pollino, fotografo master dell’Afi011 - e dimostra come l'arte sia vero elemento di reciproca condivisione”.  Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente di Afi 011, Maximilian Costa, e dalla segretaria, Giovannella Interdonato, per l’iniziativa messa in campo che aggiunge una dimensione internazionale al fotoclub jonico. Nell’ambito dei rapporti tra i due comuni, nell’ottobre dello scorso anno nella cittadina jonica era stata inaugurata piazza Fuveau, un piccolo slargo ristrutturato nel quartiere Barracca dedicato alla cittadina francese con cui S. Teresa è gemellata dal 2003.

 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.